Stadio - Moviola Bologna-Verona: ok Pezzuto, non c'è rigore su Simeone

Scritto da  Set 14, 2021

Dopo Udinese-Juve, partita decisa perlopiù dagli episodi al Var, Rocchi rilancia Pezzuto in Bologna-Verona. Nella gara vinta dagli uomini di Mihajlovic per 1-0 grazie ad un goal di Svanberg, l'arbitro della sezione di Lecce non commette nessun errore evidente, grazie anche all'aiuto dell'assistente Bercigli (perfetto sulla rissa Dominguez-Faraoni, nessuna testata, ok il giallo per entrambi). Ottima anche la valutazione sull'episodio da rigore Simeone-Bonifazi-Skorupsky: l'argentino ruba il pallone al numero 4 rossoblù, uscita disperata del portiere polacco che approfitta di un controllo un po' lungo dell'attaccante. Pezzuto si prende un momento di riflessione ed è bravo il fiorentino Bercigli a cogliere l'attimo e suggerire la scelta migliore. Mani sul pallone, nessuna irregolarità. Regolare anche il goal di Svanberg (in avvio di azione è semmaio Honga che commette fallo su Dominguez, nel tentativo di recuperare il pallone). 

Fonte: Edmondo Pinna, Stadio 

Ultima modifica il Martedì, 14 Settembre 2021 08:41