The Duel - De Silvestri vs. Darmian crediti immagine: Bologna Fc

The Duel - De Silvestri vs. Darmian

Scritto da  Set 15, 2021

Archiviata l’importantissima vittoria contro il Verona, è tempo per il Bologna di concentrarsi alla gara di sabato contro l’Inter. 
Una gara che sarà molto più difficile, per i rossoblù, rispetto a quella di lunedì sera.
L’Inter è squadra assai forte, e probabilmente una delle possibili candidate allo scudetto, nonostante la battuta d’arresto che ha avuto domenica contro la Sampdoria.
Tuttavia, come detto dallo stesso Sinisa, se il Bologna ha saputo fare la sua partita a Bergamo contro l’Atalanta, adesso non deve temere nessun avversario.
Inter che affronterà, prima dei rossoblù, il Real Madrid in Champions League proprio questa sera. Sarà fondamentale capire come i nerazzurri arriveranno alla gara di sabato dopo la Champions.

Ad ogni, Bologna-Inter sarà anche una sfida nella sfida, perché vedrà confrontarsi due esterni quali Lorenzo De Silvestri e Matteo Darmian.

Entrambi sono giocatori molto duttili. De Silvestri (che sembra essere davvero ‘rinato’ dopo aver fatto tutta la preparazione con il Bologna per la prima volta) attualmente ricopre il ruolo di terzino destro nella difesa a quattro di Sinisa, ma eventualmente può giocare anche a sinistra o addirittura come centrale, qualora ce ne fosse bisogno.
Darmian, dall’altra parte, può giocare anche lui sia a destra sia a sinistra, ma è evidente che il meglio di sé lo esprime sulla fascia destra, ed è l’esterno del centrocampo dell’Inter, nel 3-5-2 di Inzaghi. Tuttavia, anche lui eventualmente riesce a esprimersi bene anche al centro della difesa, anzi, in quel ruolo ci è anche cresciuto.

Sono due giocatori che fanno dell’esperienza uno dei loro punti di forza (classe ’88 De Silvestri e classe ’89 Darmian). In Serie A hanno dimostrato di saper dire la loro, seppur tra alti e bassi. Adesso, però, entrambi stanno vivendo un buon momento di forma, soprattutto il terzino rossoblù, che l’anno scorso ha dovuto spesso fare i conti con diversi acciacchi.

De Silvestri riesce a distinguersi bene anche nei duelli aerei (media di 1,3 vinti a partita per ora), essendo dotato di una buona elevatura e un buon fisico. Questa caratteristica gli permette di essere pericoloso sui calci piazzati, come lo dimostra anche il gol contro la Salernitana, arrivato con un colpo di testa su calcio d’angolo.
Darmian, invece, si distingue più per i cross molto precisi, per i contrasti nei quali riesce spesso a prevalere, con una media di 1,3 contrasti a gara (pur commettendo a volte fallo), e per come riesce a proteggere bene il pallone.

Sui passaggi, Darmian è sicuramente più preciso (90,8% di precisione) rispetto a De Silvestri (72,4% di precisione).
L’esterno rossoblù predilige i passaggi lunghi, caratteristica che in parte ha anche l’esterno dell’Inter.

De Silvestri è molto abile nello spazzare le palle all’interno della propria area di rigore, in queste prime tre partite la media in questo è di 2,7%, contro la media dell’1% per Darmian.
Ne è stata una prova la gara contro l’Atalanta, dove tutta la difesa del Bologna ha saputo reggere bene l’urto dei fortissimi attaccanti nerazzurri, e il merito è stato anche di De Silvestri.

Nessuno dei due è propenso al tiro, molto difficilmente lo provano.
Piuttosto, cercano di costruire l’azione e di portare palla con la loro corsa e velocità, caratteristiche che De Silvestri sta piano piano recuperando, dopo il periodo di alti e bassi dello scorso anno. Evidentemente, il ruolo di vice-capitano e l’aver fatto l’intera preparazione con i rossoblù lo hanno aiutato tanto in questo percorso di ripresa della forma fisica.

Una sfida molto difficile attende il Bologna sabato a San Siro, in uno stadio che (nei limiti della capienza consentita) sarà certamente pieno.
Una sfida nella sfida, quella tra Lollo De Silvestri e Matteo Darmian.
Il Bologna ci crede e scenderà in campo per dire la sua.

(Fonte: Whoscored)

 

 

 

Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.