Stampa questa pagina

Nightline - I risultati di Europa e Conference League in attesa di Napoli e Roma. Morbidelli in Yamaha fino al 2023. Il Chievo rinasce come FC Clivense.

Scritto da  Set 16, 2021

Europa League - In corso la prima giornata della fase a gironi di Europa League, che vede impegnate fra le italiane Lazio e Napoli. Già concluse le prime 8 partite, con la Lazio di Maurizio Sarri che esce sconfitta dalla trasferta turca contro il Galatasaray: decisiva l’autorete del portiere biancoceleste Thomas Strakosha al 67° minuto. Nel girone dei biancocelesti pareggio fra Marsiglia e Lokomotiv Mosca, con i russi che strappano un punto grazie alla rete nel finale di Anjorin. Vincono West Ham, Bayer Leverkusen, Stella Rossa e Genk, che hanno avuto la meglio rispettivamente di Dinamo Zagabria, Ferencvaros, Braga e Rapid Vienna, mentre tornano a casa con un punto Midtjylland e Ludogorets. Spettacolo fra Betis Siviglia e Celtic, con gli ospiti che vanno avanti per 2-0 nella prima mezz’ora ma vengono rimontati dalle reti di Miranda, Iglesias e dalla doppietta di Juanmi, che regalano i 3 punti agli spagnoli. In campo fra pochi minuti il Napoli di Luciano Spalletti che affronterà il Leicester di Brendan Rodgers. Il tecnico azzurro rispetto all’ultima partita vinta contro la Juventus lascia a riposo Manolas, Mario Rui e Politano per dare spazio a Rrahmani, Malcuit e Lozano; recuperato Lorenzo Insigne, che era uscito a metà del secondo tempo contro la Juventus per un problema muscolare. 

Conference League - Si accendono i riflettori sulla UEFA Conference League, la nuova competizione europea, con le prime partite della fase a gironi. Nel pomeriggio pareggio a reti inviolate fra i kazaki del Kairat Almaty e i ciprioti dell’Omonia; più emozioni invece nelle 8 partite da poco concluse, con Slavia Praga e Copenaghen che vincono per 3-1 contro Union Berlino e Slovan Bratislava. Vince anche il Gent, per 1-0 contro gli estoni del Flora, mentre Lask Linz, Paok Salonicco e Vitesse hanno avuto la meglio rispettivamente su HJK Helsinki, Lincoln e Mura. Pareggio senza reti anche fra Qarabag e Basilea, mentre il Tottenham non va oltre al 2-2 contro il Rennes. Pronta per l’esordio nella nuova competizione anche la Roma di Josè Mourinho, che ospiterà i bulgari del CSKA Sofia con Rui Patricio fra i pali, Karsdorp, Mancini, Smalling e Calafiori in difesa, Villar e Diawara a centrocampo e Carlos Perez, Pellegrini ed El Shaarawy alle spalle dell’unica punta Shomurodov

MotoGP, Morbidelli in Yamaha fino al 2023 - Franco Morbidelli sarà pilota del team ufficiale Yamaha fino al 2023. Grande riconoscimento per il 26enne romano, che si prepara a tornare in sella dopo aver saltato i GP di Olanda, Stiria, Austria, Gran Bretagna e Spagna per via di un operazione al ginocchio destro. E lo farà a Misano, dove ha ottenuto la sua prima vittoria in MotoGP: “non vedo l’ora di salire sulla Yamaha M1 su una pista che conosco bene e dove ho grandi ricordi. Sono davvero felice che si apra in anticipo un nuovo capitolo della mia carriera” ha detto Morbidelli, che in Yamaha ritrova Fabio Quartararo, suo compagno di squadra nel 2019 e nel 2020 con il team Petronas. Proprio il team satellite Yamaha continuerà invece a puntare su Andrea Dovizioso, che prenderà il posto di Morbidelli in Petronas anche per il prossimo motomondiale. 

Nasce la FC Clivense - Riparte dalla Terza Categoria, ma con l’obiettivo di tornare fra i professionisti nel minor tempo possibile, la FC Clivense di Sergio Pellissier. L’ex attaccante gialloblu, che dalle ceneri del Chievo ha fondato la nuova squadra del quartiere veronese che conta circa 4000 abitanti, spera di poter partecipare alla Serie D già dall’anno prossimo, ma servono tempo e denaro. Intanto è stato scelto il nuovo allenatore che sarà Riccardo Allegretti, che arriva dall’esperienza con la primavera del Monza, ed il nome ufficiale, dopo la diffida dell’ex presidente del Chievo Luca Campedelli per il nome scelto inizialmente, ovvero FC Chievo 2021. 

 

Ultima modifica il Giovedì, 16 Settembre 2021 21:03