Radio Casteldebole Recap - Il punto sul Bologna a due giorni dalla gara di Empoli crediti immagine: Bologna Fc

Radio Casteldebole Recap - Il punto sul Bologna a due giorni dalla gara di Empoli

Scritto da  Set 24, 2021

Domenica il Bologna farà visita all’Empoli, al Castellani. 
Bologna che viene dall’amaro pareggio per 2-2 contro il Genoa di martedì sera. Un risultato che ha portato con sé diverse polemiche, soprattutto arbitrali per via del rigore fischiato al 90’ al Grifone.
Fatto sta che domenica i rossoblù si troveranno di fronte un Empoli che fino ad adesso in casa le ha perse tutte.
Probabilmente, la squadra toscana, tra tutte le neopromosse, è quella meglio attrezzata (come ha dimostrato con la vittoria contro il Cagliari), ma ha comunque mostrato diversi punti deboli, specialmente in difesa.
Ecco, quindi, che per la squadra di Mihajlovic si presenta una ghiotta opportunità di riscattare l’amaro pareggio di martedì.

Certo, non sarà facile, contando che i rossoblù dovranno anche fare a meno di Sinisa Mihajlovic, squalificato per un turno dopo essere stato espulso contro il Genoa per proteste. Il tecnico seguirà comunque la squadra e si godrà il match dalla tribuna del Castellani, uno stadio che per il Bologna rappresenta un vero e proprio tabù, che si spera di riuscire a sfatare proprio domenica con una convincente vittoria.
Ecco, quindi, che a guidare i rossoblù ci sarà di nuovo il duo Tanjiga-De Leo, fedelissimi di Sinisa.

Intanto, oggi la squadra ha ripreso gli allenamenti con una seduta atletica e tattica, con prove di calci da fermo, come riportato dal Bologna.

Situazione infortuni
Ad Empoli il Bologna dovrà fare i conti, ancora, con l’emergenza a centrocampo.
Detto che Micheal Kingsley ne avrà ancora per un po’ e tornerà a disposizione solo dopo la sosta, l’altro infortunato è Jerdy Schouten.
L’olandese è ancora alle prese con un problema alla coscia destra, e il suo rientro con ogni probabilità avverrà nella prossima gara interna contro la Lazio, in programma domenica 3 ottobre alle 12:30.
Lo staff proverà, almeno, a convocarlo per la gara contro l’Empoli ma le probabilità sono assai basse, dal momento che anche oggi, come riportato sul sito ufficiale del Bologna, l’olandese ha svolto differenziato; mentre Kingsley ha continuato a svolgere terapie.

Probabile formazione
Terza gara in una settimana: niente turnover, ma qualche cambio inevitabilmente Sinisa sembra intenzionato a farlo, soprattutto nel reparto avanzato.
In porta confermato Skorupski, mentre in difesa la coppia dei centrali sarà di nuovo composta da Medel e Bonifazi, a destra agirà De Silvestri e a sinistra dovrebbe essere riconfermato Hickey, anche se non si può escludere che Mihajlovic opti per rilanciare Dijks dall’inizio, anche per dare più copertura e maggiore fisicità al reparto arretrato.
Il centrocampo è l’unico reparto sicuro al momento: Svanberg e Dominguez sono chiamati a stringere ancora i denti in vista del rientro di Schouten.
In attacco, gli unici sicuri del posto da titolare sono Soriano e Arnautovic. Gli esterni restano un punto interrogativo, ma non si può escludere che Mihajlovic opti per far partire Vignato titolare a sinistra e Orsolini dall’altra parte. Più defilati, sembrano essere Barrow, Sansone e Skov Olsen.

Insomma, ad Empoli per vincere e convincere, per tornare sulla scia dell’entusiasmo che in città aleggiava fino a una settimana fa, per dimostrare che questo può essere davvero l’anno della svolta.

Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.