Empoli - Andreazzoli: ''Non dobbiamo essere succubi, ma allo stesso tempo dobbiamo tenere presente chi abbiamo davanti'' crediti immagine: Corriere dello Sport - Ansa

Empoli - Andreazzoli: ''Non dobbiamo essere succubi, ma allo stesso tempo dobbiamo tenere presente chi abbiamo davanti''

Scritto da  Set 25, 2021

 

 

Queste le parole di Aurelio Andreazzoli, tecnico dell’Empoli, alla vigilia della partita con il Bologna.

''Dobbiamo essere i protagonisti del nostro percorso. Il primo periodo è il più difficile in cui si deve costruire per far apprendere il meglio possibile i concetti. Non siamo gli unici ad avere delle difficoltà, poche squadre hanno già una loro identità. Sono soddisfatto del nostro lavoro, il nostro percorso non è ancora finito. Gli alti e bassi ce li hanno tutti, il nostro obiettivo è avere meno bassi possibili. Ci manca un po’ di esperienza perché in squadra ci sono tanti giovani.
La vittoria ottenuta a Cagliari ci ha dato molta fiducia e autostima. Dobbiamo prestare maggiore attenzione ai fatti e meno alle interpretazioni. La mia squadra sta crescendo partita dopo partita. Abbiamo una rosa lunga e nessuno deve pensare di essere indispensabile.
E’ un campionato tosto, e a ogni partite le cose possono cambiare di molto. Quando si analizza un match, si deve tenere conto dei numeri e anche della componente emotiva. Non dobbiamo essere succubi in una partita, ma allo stesso tempo dobbiamo pensare a chi abbiamo davanti. Una buona arroganza ci può servire per affrontare bene la Serie A. 
Le condizioni della squadra? Lo capiremo bene domani, è difficile dirlo quando si giocano tre partite in una settimana, soprattutto sistemare certe cose in pochi giorni è molto difficile. Non ci saranno tanti cambiamenti perché in alcuni reparti ora siamo corti. In quasi tutte le gare abbiamo giocato bene e avremmo meritato di più. Contro la Sampdoria abbiamo perso sicurezza, non dobbiamo perdere la consapevolezza di poter esprimere al meglio il nostro gioco''.

(Fonte: Empoli Fc)

Ultima modifica il Sabato, 25 Settembre 2021 16:54
Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.