Stampa questa pagina
Mihajlović: "Sono deluso, il primo colpevole sono io" crediti immagine: bolognafc.it

Mihajlović: "Sono deluso, il primo colpevole sono io"

Scritto da  Set 26, 2021

Queste le parole di Siniša Mihajlović al termine della brutta sconfitta contro l'Empoli:

"Se non andiamo in campo con l’atteggiamento giusto la partita la perdiamo, non credo che il rigore di Arnautović avrebbe cambiato qualcosa, eravamo troppo brutti. Possiamo anche essere più forti tecnicamente, ma senza la testa giusta possiamo perdere contro chiunque. Loro hanno voluto molto di più questa vittoria, l’Empoli ha vinto meritatamente. Parte tutto dall’aspetto mentale, ai miei giocatori chiedo di avere l’atteggiamento giusto e di avere grande intensità, noi abbiamo sbagliato in questo. Ogni partita è una storia a sé: con il Genoa avremmo meritato di vincere, avevamo una identità precisa, oggi abbiamo fatto tutto il contrario. Sì ci sono ragazzi giovani, ma anche giocatori esperti, l’Empoli è stato superiore in tutto. La prestazione negativa non ci deve scoraggiare e non ci deve far cambiare idea sul nostro lavoro. Perdere così fa rabbia e a me personalmente porta tanta delusione. Pensavo e speravo di aver fatto capire ai miei giocatori il valore e le difficoltà di questa partita. A parte la piccola reazione nel secondo tempo non siamo stati i soliti. Il primo colpevole sono io, evidentemente non sono stato in grado di far capire ai miei giocatori quale tipo di partita sarebbe stata. Vedremo tra oggi e domani quello che succede”.

Gianluca Gennai

Studente di Giurisprudenza all’università di Bologna, appassionato del Bologna sin dalla più tenera età. Tifo ergo scrivo.