Bologna: sono giorni di festa tra Compleanno (112), vittoria e San Petronio

Scritto da  Ott 04, 2021

Sono giorni di festa a Bologna, che festeggia oggi San Petronio dopo aver festeggiato ieri un gran bel Bologna F.C. 1909.

Finita la piccola tempesta arrivata in seguito alla sconfitta di Empoli, con l'addio di Walter Sabatini, la squadra regala contro la Lazio una partita da incorniciare. Un 3-0 che non ha lasciato troppo spazio all'interpretazione: troppo poco quanto fatto dalla Lazio per poter "attaccarsi" alle stanchezze di coppa o all'assenza di Immobile, in verità abbastanza importante visto come è stato sostituito. E troppo bene quanto fatto dal Bologna per poter derubricare la vittoria in un momento storto dei laziali.

La difesa a tre è sembrata più attenta e ha concesso davvero il minimo indispensabile, tanto che sono state probabilmente due le azioni davvero pericolose degli ospiti in tutta la gara. Il centrocampo ha seguito bene entrambi i reparti, con Dominguez sempre pronto a rientrare nella linea difensiva e Soriano sempre pronto ad inserirsi in avanti. L'attacco si è mosso come doveva, aiutando in modo impeccabile la squadra a salire, con un Arnautovic autore di una molte incredibile di lavoro sporco ed un Musa Barrow più brillante delle uscite precedenti, che inventa un gol che fatto in altri campi, da altri giocatori, diventerebbe la copertina dei programmi sportivi per il resto della stagione. Senza parlare poi, della sorpresa Theate.

La bella e convincente vittoria contro la Lazio, coincide con il 112 compleanno del Bologna, in quel 3 Ottobre che spesso nel recente passato non ci ha visto protagonisti sul campo, lasciando un po' l'amaro in bocca al tifoso bolognese proprio nel genetliaco della sua squadra del cuore. Il fatto che la gara contro la Lazio fosse il "lunch match" della domenica, ha poi giocato a favore della manifestazione indetta della tifoseria organizzata che si è data e ha dato appuntamento in Piazza VIII Agosto per una sfilata fino alla targa ubicata in Via degli Orefici, che ricorda il punto in cui sorgeva la Birreria Ronzani, luogo simbolo della nascita del Bologna Football Club. La vittoria contro la Lazio e il bel tempo hanno fatto il resto, rendendo l'evento qualcosa di estremamente partecipato e coinvolgente.

E con la pausa del campionato per la Nazionale, il cuore dei tifosi rossoblù potrà rimanere sereno per due settimane dopo una giornata, quella di ieri, che ha portato solamente sensazioni positive, dentro e fuori dal campo. Ci sarà tempo per vedere se queste sensazioni rimarranno e diventeranno la quotidianità, per ora ci si accontenta, godendosi quanto giustamente raccolto. E così, se non saranno veri e propri giorni di festa, saranno comunque giorni sereni per il tifoso rossoblù.

La nostra redazione ne ha dato testimonianza in diretta sui nostri canali social della manifestazione dei tifosi e di seguito vi proponiamo tre dei video girati in centro. Ultimo ma non ultimo, alleghiamo anche il video degli auguri che i nostri grafici hanno realizzato per i 112 anni del nostro amato Bologna.

Ultima modifica il Lunedì, 04 Ottobre 2021 08:40
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.