Bologna - De Silvestri: ''Grazie a Sinisa sono cresciuto molto. Arnautovic? Ha avuto un grande impatto sul gruppo'' crediti immagine: Bologna Fc

Bologna - De Silvestri: ''Grazie a Sinisa sono cresciuto molto. Arnautovic? Ha avuto un grande impatto sul gruppo''

Scritto da  Ott 13, 2021

Lorenzo De Silvestri, vice-capitano del Bologna, è stato intervistato dalla Lega Serie A.
Queste le sue dichiarazioni.

''Credo molto nella psicologia sportiva, e mi piace anche molto, infatti sono ormai 10 anni che lavoro con un mental coach. Se conosco il ‘’flow’’? Si certo, è la condizione di grazie di un atleta, un po’ quella che sto vivendo io quest’anno a Bologna. Soprattutto, quando ho segnato la doppietta contro la Salernitana, quello è stato un ‘’flow’’ grandioso. Spero che io e il Bologna incontreremo un ‘’super flow’’ nella prossima gara di campionato. 
Obiettivi? Sicuramente superare le 400 presenze in Serie A, ma anche essere uno dei difensori che più ha il senso del gol, attualmente sono a quota 23 ma vorrei raggiungere i grandi del calcio. 
Il rapporto con Mihajlovic? Un rapporto di crescita sia per me sia per lui, con lui ho vissuto sia il giocare, sia il non giocare. Abbiamo condiviso momenti belli e brutti, e sotto il punto di vista umano sono cresciuto molto grazie a lui, i suoi insegnamenti me li porto dentro, perché alla fine quello che conta è il carattere, il lato umano, è questo ciò che resta di un calciatore quando smette di giocare.
Arnautovic? Ha avuto un grandissimo impatto sul nostro gruppo. Ha saputo calarsi molto bene nel ruolo di uomo-chiave ed è molto predisposto al dialogo, sia con i più giovani sia con i più esperti. Parla 7 lingue, un giorno l’ho visto parlare in portoghese con Vignato e mi sono sorpreso.. Sotto il profilo umano è stata una bella scoperta, le sue qualità poi non si discutono, ci aiuterà in campo e anche fuori dal campo''.

(Fonte: Lega Serie A)

Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.