Nightline - Rientri e assenze per la prossima di Serie A. Pedri, rinnovo con maxiclausola, Sinner eliminato dagli Indian Wells. Presentato il Tour de France 2022

Scritto da  Ott 14, 2021

SERIE A - Terminata la sosta per le nazionali è già tempo di pensare alla prossima giornata di campionato, fra assenze e recuperi. Dopo aver perso Maignan e Theo Hernandez a distanza di pochi giorni, il Milan può concedersi un piccolo sorriso perché oggi è tornato ad allenarsi in gruppo Zlatan Ibrahimovic: lo svedese proverà ad essere in panchina per la sfida di sabato sera contro il Verona, anche se il vero obiettivo è la prossima sfida di Champions contro il Porto. Sorride anche la Fiorentina, che ritrova Milenkovic e fissa al 31 ottobre contro lo Spezia il rientro di Gaetano Castrovilli, come anche il Genoa, che rientra parzialmente dall’emergenza difesa grazie ai recuperi di Biraschi e Criscito, oltre che di Caicedo e Destro. Perde pezzi invece la Sampdoria di D’Aversa, che per la prossima sfida contro il Cagliari dovrà fare a meno di Mohamed Ihattaren, rientrato in Olanda per motivi di famiglia, e di Mikkel Damsgaard, infortunatosi nella sfida di martedì sera fra la sua Danimarca e l’Austria. Infine, out Andrea Petagna per il Napoli, che ha subito una contrattura all’adduttore della coscia sinistra. 

RINNOVO PER PEDRI - Dopo i record ottenuti in campo, ne arriva un altro al di fuori per il giovane talento del Barcellona Pedri, che ha oggi firmato il rinnovo di contratto con i blaugrana fino al 2026. Infatti, il centrocampista classe 2002 diventa il calciatore con la clausola rescissoria più alta di sempre: 1 miliardo di euro, record condiviso con i rivali del Real Madrid Karim Benzema e Federico Valverde. 

INDIAN WELLS ATP - Taylor Fritz colpisce ancora: dopo aver eliminato Berrettini nel precedente turno degli Indian Wells, lo statunitense ha la meglio anche di Jannik Sinner, sconfitto per 6-4 6-3. Il numero 39 al mondo avanza dunque ai quarti di finale dove affronterà il tedesco Alexander Zverev, che sempre oggi ha battuto Gael Monfils per 6-1 6-3. Nella scorsa nottata vittoria anche Stefanos Tsitsipas, che nei quarti dovrà vedersela con il georgiano Nikoloz Basilashvili. Completano il quadro dei quarti di finale Cameron Norrie contro Diego Schwartzman e Grigor Dimitrov contro Hubert Hurkacz, in campo questa sera.

CICLISMO - Al Palais de Congrès di Parigi è stato presentato quest’oggi il Tour de France 2022, con parecchie novità. Innanzitutto, si torna all’estero: il Tour avrà inizio infatti il 1° luglio 2022 da Copenhagen, e sarà la partenza più a settentrione della storia del Tour. Dopo le prime tre tappe in Danimarca, poi, si torna in Francia, per passare poi dopo poche tappe prima in Belgio e poi in Svizzera. Poi di nuovo Francia, passando per il Col du Granon e l’Alpe d’Huez, fino agli Elisi, dove il Tour terminerà il 24 luglio. Ma non solo: a distanza di 30 anni, infatti, il Tour riapre anche alle donne, con 8 tappe a partire dagli Elisi fino alla Super Planche des Belles Filles, in Alsazia. 

Ultima modifica il Giovedì, 14 Ottobre 2021 21:25