Marko Arnautovic Marko Arnautovic Damiano Fiorentini per 1000 cuori rossoblù

Il Resto del Carlino - Arnautovic prenota una maglia da titolare con il Cagliari

Scritto da  Ott 30, 2021

Sinisa Mihajlovic respira: Marko Arnautovic non ha alcuna lesione al flessore della coscia destra e ieri, per una forma di precauzione dettata anche dallo staff medico, l'attaccante austriaco ha svolto un programma differenziato, auspicando, oggi, di poterlo allenare (almeno in parte) insieme al gruppo, per poterlo schierare lunedì sera contro il Cagliari, vista anche l'importanza del match di lunedì sera. 

Importanza che riveste anche per Marko, visto che la punta di Florisdorf non segna da oltre un mese, da quel 25 settembre contro l'Empoli (match in cui stampò contro il palo anche un rigore), e c'è necessità che Arnautovic ritrovi la confidenza con il goal, per se stesso, la squadra e la classifica. Per la squadra si diceva: contro il Milan il Bologna ha perso la sua compattezza, nonostante si fosse in nove a causa delle due espulsioni comminate da Valeri, proprio dopo l'uscita dal campo dell'attaccante rossoblù, capace di impensierire gli avversari e, allo stesso tempo, di far salire la squadra, facendo sentire il suo peso anche in difesa, con il suo fisico e i suoi colpi di testa a liberare l'area.

Non è un caso come anche Musa Barrow, letteralmente esploso con 4 goal in 5 partite al suo fianco, non abbia brillato contro il Napoli, giocando da prima punta con a fianco Riccardo Orsolini. La mancanza di Arnautovic si è sentita ed è per questo che il Bologna farà di tutto per rimetterlo al centro dell'attacco lunedì sera, per ricominciare a tessere la via gol e riportare il Bologna nella parte sinistra della classifica.

 

(Fonte Il Resto del Carlino - Marcello Giordano)

Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"