Il Bologna saluta i suoi tifosi Il Bologna saluta i suoi tifosi fonte: Damiano Fiorentini / 1000cuorirossoblu.it

Il Resto del Carlino - Bologna, riparte la campagna abbonamenti

Scritto da  Nov 03, 2021

Un passo verso la normalità è quello che farà il Bologna oggi, quando dalla mattinata la società rossoblù, ad oltre due anni di distanza dalla volta precedente, riaprirà la campagna abbonamenti. Un’iniziativa che riavvicina ulteriormente la squadra ai tifosi. Abbonamenti, ovviamente, ridotti a 13 gare casalinghe, quelle che rimangono a partire dalla gara col Venezia in casa dopo la prossima imminente sosta di campionato per le Nazionali. Una campagna abbonamenti riservata comunque a coloro i quali erano in possesso di un abbonamento valido per la stagione 19/20, quella delle chiusure.

SODDISFAZIONE - Un gesto positivo, di vicinanza tra società e tifoso, in un momento nel quale la squadra è in un ottimo momento di forma ed esprime un ottimo calcio. Il Centro Bologna Clubs ha espresso tutta la sua soddisfazione per l’iniziativa della società e lo ha fatto tramite la voce del suo presidente Andrea Coppari: “Un gesto che significa un grande passo verso i tifosi”. I nuovi abbonamenti arrivano dopo settimane nelle quali proprio il Centro Bologna Clubs aveva chiesto un confronto con la società a causa dei rincari in occasione di Bologna-Milan considerati eccessivi. L’appello, gli incontri con Fenucci e la società e le richieste avanzate finanche in assemblea dei soci e infine il risultato, commentato ancora da Coppari: “Quanto avvenuto è la dimostrazione che c’è dialogo costruttivo tra i club e i tifosi. Avevamo chiesto mini abbonamenti, il club lo ha fatto e di questo lo ringraziamo. I prezzi sono popolari e proteggono i tifosi storici dai rincari per i big match”.

MODALITÀ E SICUREZZE - Si potranno dunque abbonare solo gli abbonati dell’ultima campagna abbonamenti, quando a comperare la tessera per le 19 gare stagionali furono in 15 mila. Un numero che ha permesso al Bologna di ragionare su questa soluzione. Per le 13 gare casalinghe rimanenti concederà dunque l’ingresso con l’abbonamento a chi era tra gli abbonati anche nel 2019. Stando alle norme vigenti con la capienza al 75% il club potrà accogliere allo stadio fino a 30 mila tifosi: nel caso in cui dovesse esserci un ritorno della pandemia, e dovesse esserci un passaggio alla zona gialla, pur con la capienza ridotta al 50%, il club si copre così da dolorosi rimborsi, potendo comunque far accedere gli abbonati allo stadio. I prezzi vanno dai 150€ della Curva Bulgarelli, fino ai 950 della Poltrona Gold. Per accedere alla sottoscrizione sarà comunque necessaria la Fidelity Card, che si potrà rifare o rinnovare al momento dell’abbonamento chiamando il call center rossoblù.

fonte: Marcello Giordano, Il Resto del Carlino 

Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.