Riccardo Orsolini recuperato per il match contro il Venezia Riccardo Orsolini recuperato per il match contro il Venezia Damiano Fiorentini per 1000 cuori rossoblù

Corriere di Bologna - Ultime rifiniture per la sfida contro il Venezia

Scritto da  Aurora Martelli Nov 20, 2021

 

 
Molteplici sfide tra le squadre sportive di Bologna e Venezia, che questa settimana accendono i fari dello stadio e dei palazzetti. Il Bologna di Sinisa Mihajlovic è pronto a tornare in campo domenica al Dall'Ara contro i lagunari per la 13esima giornata di Serie A. Buone notizie intanto per Sinisa, che non ha diretto gli ultimi allenamenti a causa di qualche linea di febbre impedendogli di sottoporsi alla terza dose del vaccino. Oggi sarà regolarmente in conferenza stampa e domani a capo della sua panchina. 
 
Dall'infermeria sono stati recuperati anche Mattias Svanberg e Riccardo Orsolini, distorsione alla caviglia per il primo, che partirà titolare al fianco di Dominguez, e contusione al ginocchio per il secondo, che inizierà la sfida dalla panchina. Dubbi invece per Theate: ieri non ha svolto gli allenamenti in gruppo per un sovraccarico muscolare rimediato con il suo Belgio, e, notizia calda, il suo compagno di nazionale Kevin De Bruyne è stato trovato positivo al Covid. Per il momento i primi tamponi del difensore rossoblù hanno dato esito negativo e in caso di riconferma Sinisa lo schiererà a fianco di Adama Soumaoro e Gary Medel. In attacco, invece, il terzetto composto da Roberto Soriano, Musa Barrow e Marko Arnautovic cercherà di mettere pressione alla squadra di Paolo Zanetti. Ancora incerti sul sostituto dell'infortunato Lorenzo De Silvestri: per il momento a sinistra vedremo lo scozzese Aaron Hickey e dall'altra parte a destra quasi sicuramente Andreas Skov Olsen per completare il centrocampo. 
 
Per gli avversari invece arriva il recupero degli infortunati Antonio Vacca e Dennis Johnsen che però non partiranno titolari, in avanti Mattia Aramu e David Okereke più Sofian Kiyine a giostrarsi tra mediana e attacco. Out invece il difensore Tyronne Ebuehi, al suo posto Pasquale Mazzocchi e dubbi su Domen Crnigoj che ha svolto un lavoro a parte dopo il rientro dalla nazionale. 
 
Domenica tornerà allo stadio anche Chantal Pimienta Sosa, la tifosa rossoblù non vedente che sarà ospite di Sinisa sia per l'allenamento di oggi che per il match di domani, rigorosamente seduta in curva. La trentaduenne originaria di San Donato Milanese scenderà a Bologna accompagnata e sarà riportata a casa a fine partita: la collaborazione con l'azienda partner Innova Finance le permetterà così di assistere alle sfide interne del suo Bologna. 
 
Fonte: A. Mossini - Corriere di Bologna