L'Uomo della Domenica - Nicolás Domínguez Bologna FC

L'Uomo della Domenica - Nicolás Domínguez

Scritto da  Nov 22, 2021

Dopo la sosta Nazionali è tornata in campo la Serie A: il Bologna, dopo la splendida vittoria di Genova contro la Sampdoria, fallisce l'aggancio al quinto posto venendo battuto in casa dal Venezia, che si conferma dopo la vittoria di prestigio contro la Roma. Una partita a senso unico per gran parte del tempo, la squadra di Mihajlovic ha dominato con il possesso palla ma non è riuscita ad aprire lo scrigno dei lagunari, che nella ripresa hanno colpito in contropiede con Okereke. Poca concretezza per i rossoblù, diverse le occasioni sfumate nel primo tempo mentre, nella ripresa, il nervosismo ha dominato e la squadra di casa non è riuscita a sbloccare il risultato. L'esperimento di Orsolini sulla fascia, al posto dell'infortunato De Silvestri, non premia: l'esterno rossoblù spesso si incarta e non riesce ad essere pericoloso in fase offensiva. Ha funzionato bene invece il centrocampo, e il migliore della giornata è stato Nicolas Dominguez. Il centrocampista argentino, dopo l'infortunio di Schouten, aveva il compito di sostituirlo per breve tempo. Lo stop lungo dell'olandese ha però confermato Dominguez in mezzo al campo, con le sue prestazioni che sono cresciute di partita in partita e ieri, ancora una volta, l'argentino ha dimostrato di avere qualità, quelle stesse qualità che non sono uscite fuori il primo anno, anche a causa del poco spazio che ha avuto in squadra. Contro il Venezia un'altra grande prestazione, qualità e quantità nelle due fasi e una grande quantità di palloni recuperati. Accanto a Svanberg si sente sicuro, e Mihajlovic può essere soddisfatto: finalmente Dominguez è uscito fuori, e sarà difficile toglierlo dal campo se le prestazioni continueranno ad essere così positive. 

L'Uomo della Domenica: Nicolas Dominguez

Federico Calabrese

Classe 2000, studia presso l'Università di Bologna. Prima di entrare in 1000cuorirossoblu ha scritto per Numero-Diez, Mondoprimavera e Jzsportnews. In passato ha lavorato anche con Gazzamercato e Vocegiallorossa. Ha partecipato al Workshop di Giornalismo Sportivo, che ha visto come docenti Xavier Jacobelli e Alessandro Iori. Appassionato di calcio in tutte le sue sfumature, cerca di raccontare il lato romantico dello sport.