Stampa questa pagina
Corriere di Bologna - Orsolini possibile sostituto di De Silvestri per la gara contro lo Spezia 1000cuorirossoblu

Corriere di Bologna - Orsolini possibile sostituto di De Silvestri per la gara contro lo Spezia

Scritto da  Nov 26, 2021

Con Andreas Skov Olsen e Lorenzo De Silvestri che continuano il lavoro differenziato, Riccardo Orsolini potrebbe essere schierato titolare nel ruolo di esterno destro a tutta fascia nel match di domenica a La Spezia.
Probabilmente toccherà all’ascolano riempire il vuoto lasciato da De Silvestri (attualmente ancora indisponibile, che forse rivedremo mercoledì contro la Roma), più quotato rispetto all’opzione Ibrahima Mbaye o Aaron Hickey con Mitchell Dijks a sinistra.
Con il passaggio al 3-4-2-1, l’ex juventino, non trovando spazio come esterno, potrebbe reinventarsi come seconda punta, ruolo in cui ha dimostrato di poter fare bene contro il Napoli, dove lo abbiamo visto alle spalle di Barrow. Questa non sembra però una delle opzioni future possibili. 
Proprio per la necessità del suo impiego in altri ruoli, uno tra Skov Olsen e Orsolini probabilmente lascerà la squadra a gennaio. Abbiamo sentito il danese esprimere malumore per il suo ruolo in squadra, ma è giocatore più difensivo rispetto all’ascolano e, avendo meno mercato, è presumibile che possa restare proprio lui.
Per l’italiano invece, abbiamo delle quotazioni in rialzo da parte della Lazio di Sarri che ha come obiettivo quello di trovare un esterno offensivo da impiegare nel 4-3-3. È da tenere in considerazione la svalutazione del suo cartellino, dovuta alle numerose assenze e dalle mediocri prestazioni, non si può chiedere di più di 10-12 milioni.
Nel mercato di gennaio, il Bologna si concentrerà quindi, alla ricerca di un esterno destro con peculiarità simili a De Silvestri (occhi puntati su Pedersen del Feyenoord) e una possibile punta che possa fare da vice ad Arnautovic (circola il nome di Lapadula).

Fonte: Alessandro Mossini, Corriere di Bologna