Spezia - Thiago Motta: ''Bologna squadra molto forte. Arnautovic? Un bravissimo ragazzo, si è costruito una grande carriera'' crediti immagine: Calcio News 24

Spezia - Thiago Motta: ''Bologna squadra molto forte. Arnautovic? Un bravissimo ragazzo, si è costruito una grande carriera''

Scritto da  Nov 27, 2021

Alla vigilia della gara con il Bologna, ha parlato in conferenza stampa Thiago Motta, tecnico dello Spezia.
Queste le sue dichiarazioni.

''La partita con l’Atalanta? Ci sono cose che abbiamo fatto bene e altre che invece dobbiamo cambiare. Dobbiamo essere bravi a concedere poco, e vogliamo farlo già da domani. I primi trenta minuti abbiamo fatto bene e dobbiamo chiederci perché non siamo riusciti a giocare così anche dopo.
Turnover? Domani ci sarà chi è pronto per giocare, poi per le altre gare vedremo. Con il Bologna l’unico assente sarà Leo Sena.
Bastoni a centrocampo domani? Si è possibile, dal momento che abbiamo anche Reca e quindi possiamo fare diverse scelte. Per domani vediamo, sicuramente averli entrambi è positivo.
Il 3-5-2? Domani affrontiamo una squadra molto forte, devo fare la scelta migliore per sfidare il Bologna. Quando saremo in fase di non possesso avremo undici difensori, quando non abbiamo palla dobbiamo aiutarci e difenderci, mentre quando ce l’abbiamo noi occorre attaccare. Io dai miei giocatori voglio questo.
La gara di domani? I rossoblù hanno perso domenica in casa, mi aspetto la solita squadra. Noi daremo il massimo. Senza alcun segreto, se giochiamo come in allenamento possiamo fare risultato. Giochiamo davanti al nostro pubblico contro un avversario importante, vedremo avrà la meglio. Dobbiamo continuare a giocare come fatto fino ad adesso, poi dovremo pensare a fare meglio in trasferta, ma adesso pensiamo al Bologna.
Arnautovic? E’ un bravissimo ragazzo, quando ci siamo conosciuti all’Inter lui era molto giovane e già aveva una condizione tecnica e atletica molto importante. In quella rosa c’erano Milito ed Eto’o, per questo ha giocato poco, ma poi si è costruito una carriera molto importante, sia nei club sia in nazionale. Servirà attenzione''.

(Fonte: Tuttomercatoweb)

Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.