Diego Falcinelli Diego Falcinelli Foto: Damiano Fiorentini

Calciomercato - Bologna Fc 1909 Airport: arrivi e partenze (probabili)

Scritto da  Gen 22, 2022

Dopo l'ennesima serata deludente in chiave rossoblù, il campionato lascia spazio al mercato, con la speranza che porti quei giusti supporti alla causa del Bologna e del suo organico, ma così tanto falcidiato come in questo periodo, fra infortuni, fuori condizioni e "voglia di andar via".

La necessità più impellente in entrata si chiama centrocampo e si declina (la pista più calda ad oggi, ndr) col nome dello svizzero Michel Aebischer, 25enne dello Young Boys. Con Nicolas Dominguez fermo a giorni per l'operazione alla spalla, l'unico effettivo arruolabile e pronto all'uso rimane Mattias Svanberg, dato che per Jerdy Schouten, i tempi per ritrovare la piena forma, si parla ancora di un paio di settimane. La formula sarebbe già stata trovata (500mila per 4 stagione, prestito oneroso con diritto di riscatto, 800mila + 3,5 milioni di euro rispettivamente) e  la squadra svizzera pronta a lasciare andare il centrocampista.

Il mercato però necessità, anche per l'indice di liquidità, anche di alcune uscite: il nome che, al momento, ha più richieste è quello di Andreas Skov Olsen, sostenute anche dalla volontà del ragazzo di lasciare Bologna. Bruges, Rangers e Hertha Berlino sono le pretendenti, base d'asta 5/6 milioni. L'avventura bolognese del danese è sicuramente arrivata al capolinea. Altre notizie (e altre richieste): Mitchell Dijks è richiesto dal Verona (anche lui ha esternato la volontà di andarsene da Bologna)  e nelle ultime ore anche il Sant Etienne ha chiesto informazioni su Ibrahima Mbaye, che sta svolgendo una interessante Coppa d'Africa, mentre Diego Falcinelli valuterà l'interesse del Cosenza.

Ultima notizia (in entrata): Stryger Larsen, in scadenza di contratto, e Calvin Ramsey sono i nomi validi per la corsia di destra, per evitare un burn out di Lollo De Silvestri.

Ultima modifica il Sabato, 22 Gennaio 2022 11:01
Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"