Coppa d'Africa - Barrow & Co. si fermano ai quarti, tra le semifinaliste anche il Burkina Faso crediti immagine: bolognafc.it

Coppa d'Africa - Barrow & Co. si fermano ai quarti, tra le semifinaliste anche il Burkina Faso

Scritto da  Gen 30, 2022

BURKINA FASO-TUNISIA Il Burkina Faso sorprende la Tunisia nel secondo match di sabato grazie alla rete del classe 2002 Dango Ouattara. Partita piuttosto equilibrata nel primo tempo, ma il contropiede dell’ala sinistra del Lorient si conclude con un bel dribbling in area e con un secco sinistro che trafigge Ben Said. All’82 lo stesso Ouattara viene espulso per una gomitata, ma il muro burkinabé resiste: Tunisia eliminata (a farne le spese è proprio il ct Kebaier che è stato esonerato) e Burkina Faso in semifinale, dove affronterà il Senegal.

GAMBIA-CAMERUN Prova di forza del Camerun che grazie alla doppietta di Toko Ekambi strappa il pass per la semifinale a discapito di un Gambia mai pericoloso (0 tiri totali per la squadra di Saintfiet). Niente da fare per Musa Barrow e compagni che possono comunque vantare un ottimo risultato essendo arrivati fino ai quarti di finale nonostante l’esordio assoluto in questa competizione. 

EGITTO-MAROCCO Non bastano i tempi regolamentari per Salah e compagni che hanno la meglio sul Marocco solo ai supplementari. Una vittoria sofferta quella degli egiziani che, nonostante l’iniziale svantaggio propiziato dal rigore di Boufal riescono a reagire grazie alle reti di Salah al 53’ e di Trezeguet che al 100’ permette ai suoi di approdare in semifinale dove affronterà il Camerun. 

SENEGAL-GUINEA EQUATORIALE Tutto facile per il Senegal che ieri sera ha battuto senza troppe difficoltà la Guinea Equatoriale per 3-1. Apre le danze Diedhiou su assist splendido di Mané, pareggia i conti Buyla al 57’. Toglie le castagne dal fuoco Kouyate che approfitta di uno svarione difensivo degli ospiti per depositare il pallone in rete, chiude i conti Sarr al 79’. Senegal che affronterà il Burkina Faso in semifinale. 

Gianluca Gennai

Studente di Giurisprudenza all’università di Bologna, appassionato del Bologna sin dalla più tenera età. Tifo ergo scrivo.