Jerdy Schouten Jerdy Schouten Damiano Fiorentini x 1000Cuorirossoblu.it

Il Corriere di Bologna - Buone notizie: Schouten è completamente recuperato e vuole una maglia da titolare

Scritto da  Feb 05, 2022

Non avremmo  mai potuto dimenticare la sua faccia, quella di Jerdy Schouten, ma il suo esilio dai campi era stato lunghissimo: l'ultima presenza si era verificata addirittura il 23 ottobre, in uno stranissimo Bologna - Milan (finito poi 2 a 4, ma con i rossoblù attaccati al match fino agli ultimi minuti, prima della stoccata decisiva di Bennacer), dove la sua mezz'ora in campo, aveva sancito che il suo stato di forma non era quello che ci aveva fatto stropicciare gli occhi, per il suo modo di interpretare il ruolo da centrocampista. Mihajlovic lo aveva soprannominato "la lavatrice" per come puliva i palloni sporchi che gli arrivavano e li riproponeva ai compagni pronti per essere giocati.

L'esilio è finito: Jerdy si è allenato molto bene in queste settimane ed pronto per una maglia da titolare. Anche il suo neo compagno di reparto, Aebischer, si è allenato molto bene, dimostrando una buona condizione fisica, e Sinisa dovrà fare una scelta su chi fare partire con la maglia da titolare a fianco di Mattias Svanberg, anche perché entrambi i giocatori non hanno attualmente i 90 minuti nelle gambe e sarà molto probabile che fra i due ci sarà una staffetta.

Staffetta possibile anche sulla fascia sinistra, dove l'assenza di Hickey ha portato il tecnico serbo a provare alcune soluzioni: mettere in fascia Theate (già provato non con enorme successo a Verona) e un ballottaggio fra Vignato e Dijks, dove il giovane italo brasiliano sembra poterla spuntare, dando una maggiore spinta offensiva rispetto all'olandese. Sansone e Barrow (reduce da una molto interessante Coppa d'Africa) si accomoderanno in panchina, mentre, la davanti, Soriano fungerà da innesco per Arnautovic e Orsolini, fin qui in gol nelle ultime quattro partite in cui è stato chiamato in causa.

Per concludere la retroguardia: recuperato da una leggera contusione Gary Medel, rimediata contro la Bolivia, in difesa, ai suoi fianchi, ci saranno Soumaoro e Bonifazi, se Theate non presidierà la fascia sinistra.  In porta Skorupski, che si augura vedere di nuovo un clean sheet.

(Fonte Mossini - Corrbo)

 

Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"