Resto Del Carlino - Ritorna Barrow, ritorna il tridente Damiano Fiorentini per 1000 Cuori Rossoblù

Resto Del Carlino - Ritorna Barrow, ritorna il tridente

Scritto da  Samuele Tagliente Feb 21, 2022

Marcello Giordano riporta sul “Resto del Carlino” come una soluzione per combattere la difficoltà del Bologna nel segnare possa essere il ritorno al tridente in attacco. Dopo l’Empoli, a fine settembre, Mihajlovic ha optato per un 3-5-2, ma ora non sembra più efficace per questa squadra. Sono infatti solo due le reti segnate nelle ultime cinque partite, contro Cagliari e Verona. Il tassello che nel mese di gennaio è venuto a mancare ha il nome di Musa Barrow, terzo uomo per completare il trio d’attacco che contro lo Spezia ha numeri da capogiro: 4 partite disputate con i liguri con 3 reti e 2 assist all’attivo, tralasciando anche due rigori sbagliati. Questi ultimi sono stati infatti la causa principale che spinse Mihajlovic a chiedere una punta nello scorso gennaio, poi tramutatasi nell’arrivo di Arnautovic, diventato poi nuovo rigorista. In quell’occasione, sempre nella scorsa stagione, il gambiano sbagliò due rigori contro lo Spezia prima in campionato e poi in Coppa Italia, il tutto dopo la strabiliante rete di pallonetto che rimane tra i gol migliori della scorsa stagione. 

In questa partita l’attenzione della dirigenza rossoblù sarà rivolta verso Giulio Maggiore, centro nevralgico del centrocampo spezzino che potrebbe fare al caso del Bologna per sopperire la possibile partenza futura di Svanberg, che come l’italiano non ha firmato il rinnovo ed ha lasciato la scadenza del suo contratto al 2023. 

I padroni di casa scenderanno in campo con un assetto diverso dal solito, due su tre in difesa fanno parte delle “seconde  linee” e si tratta di Bonifazi e Binks, che dovrebbero sostituire i mancanti Medel (squalifica) e Soumaoro. Theate a completare il terzetto. Pur con la mancanza di Svanberg a centrocampo la mediana sarà composta da due uomini, Schouten e Soriano, lasciando spazio in avanti al tridente Orsolini-Arnautovic-Barrow. Sulle fasce, come sempre, nessuno toglie il posto a De Silvestri ed  Hickey. 

Ultima modifica il Lunedì, 21 Febbraio 2022 11:15