Rodrigo Palacio (Foto d'Archivio) Rodrigo Palacio (Foto d'Archivio) Damiano Fiorentini per 1000Cuorirossoblù

Eterno Rodrigo: 40 anni, doppietta e primato in classifica

Scritto da  Feb 27, 2022

 

 

Non lo abbiamo mai perso di vista, nonostante le nostre strade si siano divise, perché l'affetto che ci lega a lui non potrà mai essere mitigato, neanche in giornate tristissime come queste (e purtroppo il collegamento all'Ucraina è doveroso): Rodrigo Palacio, giovedì sera contro l'Ascoli, si è caricato la squadra sulle spalle (il Brescia) e, dopo aver indossato dopo tanto tempo la maglia da titolare, ha segnato una doppietta che ha steso i bianconeri marchigiani, portando la squadra di Filippo Inzaghi momentaneamente al primo posto (oggi è al secondo posto dietro alla Cremonese del fenomeno Fagioli, subito seguita da Benevento, Lecce e Pisa, ma con un turno in meno).

Rodrigo ha lasciato il segno sulla gara del Rigamonti, davanti 3051 spettatori, prima segnando al 19', freddando in uscita Leali, poi al 51', per il punteggio definitivo, sfruttando ottimamente un calcio d'angolo.

La particolarità di questa doppietta è data anche dall'età in cui la realizzata: Rodrigo ha compiuto 40 anni il 5 febbraio e questa, oltre ad essere la prima doppietta dell'anno, è la prima doppietta da neo quarantenne. Un fenomeno del calcio, un autentico highlander.

 

Ultima modifica il Lunedì, 28 Febbraio 2022 19:44
Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"