Aaron Hickey Aaron Hickey Fonte immagine: Damiano Fiorentini / 1000cuorirossoblu.it

Il Resto del Carlino – Hickey, prima convocazione con la Scozia

Scritto da  Marco Canestrelli Mar 16, 2022

Alla fine, ha avuto ragione lui. Dopo aver rifiutato tutte le convocazioni delle giovanili dopo l’Under 17, ecco che arriva la chiamata tanto attesa. 

Aaron Hickey, 19 anni, è stato inserito dal CT scozzese Steve Clarke nella lista dei convocati per le due amichevoli di fine marzo: il 24 contro la Polonia e il 29 contro la perdente tra Galles e Austria, sfida valida per guadagnarsi un posto ai Mondiali del Qatar.

Calendari rivoluzionati dalla guerra in Ucraina”, scrive Massimo Vitali su Il Resto del Carlino. La Scozia, infatti, avrebbe dovuto affrontare l’Ucraina nella semifinale playoff. Partita che, per ovvie ragioni, è stata posticipata a giugno. 

La Polonia di Skorupski, invece, era stata accoppiata alla Russia, ma vista la squalifica della Uefa i polacchi attenderanno in finale la vincente tra Svezia e Repubblica Ceca. 

Per questo motivo, Scozia-Polonia diventa un’amichevole a scopo benefico, dove l’incasso verrà donato all’Unicef per aiutare i numerosi profughi in fuga dall’Ucraina.

Per Hickey, che giocherà nella sua Glasgow, sarà la realizzazione di un sogno. Tuttavia, la tanto attesa chiamata arriva in un momento non facilissimo per il giovane rossoblù: prima il Covid, poi il rientro tutt’altro che semplice, se si pensa a quel girone di andata concluso con la partita contro il Sassuolo, dove Hichey ha siglato il suo quarto gol in campionato. 

Dopo quella fantastica prestazione al Mapei Stadium, Aaron ha collezionato altre 7 presenze, senza però incidere in maniera evidente, se non per quell’assist ad Arnautovic contro la Salernitana.

Chissà che proprio questi due non possano ritrovarsi nell’amichevole del 29 marzo, in caso di una sconfitta dell’Austria nella semifinale playoff.

Hickey attende, scalpita. Lui sicuramente ci sarà.

 

Fonte: Massimo Vitali, Il Resto del Carlino