Il Resto del Carlino - Duemila rossoblù attesi in Laguna

Scritto da  Mag 05, 2022

Domenica è in programma il match tra Venezia e Bologna; per la trasferta in Laguna si preannuncia l’esodo dei tifosi bolognesi, pronti a partire in oltre duemila persone. Il gioco propositivo ed i risultati ottenuti nell’ultimo periodo hanno fatto riaffiorare l’entusiasmo del tifo rossoblù.

Il settore ospiti del “Penzo”, in grado di ospitare circa mille tifosi, è andato sold out nel giro di pochi giorni. A quel punto il Venezia ha messo a disposizione altri tagliandi per i distinti adiacenti al settore, anch’essi esauriti. Ora, restano in vendita i biglietti relativi agli altri settori, in un “Penzo” che si riempirebbe di tifosi locali solo in caso di vittoria nel recupero contro la Salernitana.

Se la partita dell' Arechi, in programma per questa sera, non dovesse andare come sperato, il rischio di vedere un “Penzo” a strisce rossoblù si farebbe molto concreto.

Un’euforia bolognese comprensibile dopo aver raccolto dieci punti nelle ultime sei partite, anche se va sottolineato come il tifo rossoblù non abbia mai smesso di seguire la propria squadra. Non a caso, il Bologna si trova all’ottavo posto come presenze casalinghe di tifosi, ed in tempi di chiusure e restrizioni, aver tenuto questi numeri permetterà ai felsinei di aver un buon gruzzolo dal qual ripartire per l’anno che verrà.

Inoltre, la partita di domenica potrebbe rappresentare il ritorno in panchina di Sinisa Mihajlovic, assente dalla sfida contro l’Atalanta datata 20 marzo. Motivo in più per giustificare l’esodo verso la Laguna e per non alzare il piede dall’acceleratore in vista delle ultime tre giornate.

 

Fonte: Massimo Vitali, Il Resto del Carlino