Il Bologna chiude il campionato con una vittoria: contro il Genoa finisce 1-0 crediti immagine: bolognafc.it

Il Bologna chiude il campionato con una vittoria: contro il Genoa finisce 1-0

Scritto da  Mag 21, 2022

Genoa e Bologna si affrontano allo stadio Luigi Ferraris per l’ultima giornata della serie A 2021/2022. Nonostante la retrocessione del Genoa dopo 15 anni, i tifosi del Grifone hanno riempito lo stadio facendo sentire tutto il loro entusiasmo e l’attaccamento ai propri colori. Tanti volti nuovi nel Bologna con i due Primavera Amey e Raimondo schierati dal primo minuto, Bardi in porta, linea a tre formata proprio da Amey, Binks e Bonifazi, a centrocampo De Silvestri, Schouten, Aebischer, Dominguez e Dijks, in attacco Raimondo e Barrow.

All’8’ primo brivido per il Bologna: Criscito mette in mezzo il pallone, Portanova se lo aggiusta e in rovesciata cerca l’angolino alla destra di Bardi che si allunga e devia in calcio d’angolo. Bologna che palleggia meglio del Genoa ma che non riesce a trovare il guizzo giusto per impensierire Semper, quest’oggi al posto di Sirigu. Al 24’ primo cartellino giallo della partita: Aebischer sgambetta Amiri in ripartenza, ammonizione che ci sta. Al 28’ grandissima occasione per il Bologna: palla lavorata bene da Raimondo che scarica su Dijks che mette una grande palla per la testa di De Silvestri che stacca bene ma trova una grandissima parata di Semper che si allunga sulla sua sinistra e blocca il pallone sulla linea di porta, bravo poi Criscito a bloccare la ribattuta dello stesso De Silvestri. Ci prova di testa anche Dominguez pochi minuti dopo, sempre di testa, da calcio d’angolo, palla fuori non di molto. 

Nel secondo tempo escono Binks e Schouten, al loro posto i due Primavera Stivanello e Urbanski. Al 65’ grande occasione per il Bologna con Raimondo: bel cross dalla destra, Raimondo svetta di testa e Semper deve impegnarsi per evitare il primo gol in serie A dell’attaccante della Primavera. Passa un minuto e il Bologna è in vantaggio: rimpallo favorevole della difesa del Genoa che serve involontariamente Barrow che davanti a Semper non può sbagliare e di piatto batte l’estremo difensore del Genoa. Al 71’ esce Amey, ottima partita per il numero 66, al suo posto Hickey, fuori anche Raimondo dentro Vignato. All’81’ brivido per il Bologna: De Silvestri non si accorge dell’arrivo di Yeboah, l’attaccante ruba palla, calcia di prima intenzione ma trova la pronta risposta di Bardi. All’86 grande occasione per il Genoa con Frendrup che dai 25 metri calcia e prende in pieno il palo con Bardi impietrito. Bardi che all’87’ lascia spazio al portiere della Primavera Bagnolini

Triplice fischio a Marassi, Bologna che chiude il campionato con una vittoria e che si porta a 46 punti in classifica. 

Ultima modifica il Sabato, 21 Maggio 2022 19:30
Gianluca Gennai

Studente di Giurisprudenza all’università di Bologna, appassionato del Bologna sin dalla più tenera età. Tifo ergo scrivo.