Il Resto del Carlino - Si tratta il rinnovo di Soriano, ma a cifre ridotte crediti immagine: Damiano Fiorentini per 1000 cuori rossoblu

Il Resto del Carlino - Si tratta il rinnovo di Soriano, ma a cifre ridotte

Scritto da  Giu 06, 2022

Per Roberto Soriano, la stagione appena conclusa non è stata una delle migliori. Il capitano del Bologna ha ancora un altro anno di contratto, ma è consapevole che ci saranno alcune riflessioni in merito.
La volontà di rimanere sotto le due torri da parte dell'ex giocatore della Sampdoria c'è, ma molto dipenderà anche dal tipo di rinnovo che il Bologna gli proporrà questa estate. Molto probabilmente, infatti, così come avvenuto con Medel, la dirigenza proporrà al capitano una riduzione dell'ingaggio. Bisognerà capire di quanto. 
''A Bologna sto bene, con la dirigenza troveremo un accordo sul rinnovo''. Queste erano state le sue parole in conferenza stampa quando ancora il campionato non era concluso.

Attualmente, Soriano ha uno degli ingaggi più onerosi di tutta la rosa: 1,6 milioni netti a stagione (gli stessi di Sansone). La portata di tale ingaggio è facile da spiegare alla luce del fatto che quando Soriano è approdato sotto le due torri, il Bologna navigava in acque poco tranquille in termini di salvezza. Oggi, però, la volontà del club è quella di ridurre il monte ingaggi. Questo sarà uno dei primi compiti del nuovo ds, Giovanni Sartori.

Nonostante la stagione non proprio esaltante del capitano del Bologna, Mihajlovic non ha alcuna intenzione di rinunciare a lui.
L'annata di Soriano è stata particolarmente difficile: dopo un campionato fatto ad altissimi livelli e la convocazione per l'Europeo mancata di pochissimo, ci si aspettava tutt'altro rendimento da lui. 
Per forza di cose va considerato il fatto che, con il cambio di modulo, Soriano è stato uno dei giocatori che più ne ha risentito, dovendo adattarsi a centrocampo e rinunciando al suo ruolo ideale di trequartista. Nonostante questo, ha sempre cercato di dare il massimo, pur con prestazioni spesso non esaltanti.

Non si va lontano dal vero se si dice che la sua prossima stagione, per buona parte, dipenderà dal modulo che utilizzerà Sinisa Mihajlovic. E' ormai chiaro che Soriano fatica molto di più in un 3-5-2 o in un 3-4-3, e che invece esprime il meglio di sé nel 3-4-1-2.

(Fonte: Il Resto del Carlino - Massimo Vitali)

Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.