Il Resto del Carlino - E' giunta al capolinea l'avventura di Dijks sotto le due torri crediti immagine: Damiano Fiorentini per 1000 cuori rossoblu

Il Resto del Carlino - E' giunta al capolinea l'avventura di Dijks sotto le due torri

Scritto da  Lug 25, 2022

Mtichell Dijks non è stato inserito nei convocati per l'amichevole disputata ieri contro l'AZ Alkmaar in Olanda. 
L'esterno olandese è fuori dai piani tecnici di Sinisa Mihajlovic e la sua cessione potrebbe essere molto vicina. In questi ultimi giorni, il ''trattore'' (questo il soprannome attribuitogli dalla piazza dopo la sua prima annata in rossoblù nel quale era stato uno dei protagonisti) ha fatto ritorno a casa per effettuare diverse visite mediche dopo alcuni anni pieni di infortuni.

Sul terzino sinistro del Bologna ci sarebbe l'interessamento dello Standard Liegi, ma per ora, appunto, si tratta solo di un interesse. In Italia non mancano le pretendenti per Dijks: hanno infatti sondato il terreno Sampdoria, Empoli e soprattutto Verona. Proprio con i gialloblù si è intavolata una trattativa nelle ultime ore.

Insomma, dopo quattro anni potrebbe essere arrivata al capolinea l'avventura di Mitchell Dijks sotto le due torri. Il terzino era giunto a Bologna nell'estate del 2018 dall'Ajax. Gli ci era voluto qualche mese per dimostrare a pieno le sue potenzialità, rimaste abbastanza inespresse con Inzaghi e venute fuori definitivamente solo sotto la guida di Sinisa Mihajlovic. 
In quei mesi, le prestazioni dell'olandese avevano attirato le attenzioni del Milan. I rossoneri erano pronti a offrire ben 15 milioni di euro per Dijks, ma non se ne fece niente. Oggi probabilmente quello rimane un grande rimpianto per il club rossoblù, che vedrà partire a parametro zero il suo esterno sinistro. Tutto ciò anche per via degli innumerevoli infortuni che si sono susseguiti negli ultimi anni per Dijks. Il più pesante di tutti fu l'edema osseo rilevato al secondo dito del piede destro, che durante il suo secondo anno in rossoblù gli fece saltare tantissime partite. Da lì in poi le cose sono cambiate definitivamente. 

Chissà che ora cambiare squadra non lo possa aiutare a rilanciarsi.

(Fonte: Il Resto del Carlino - Marcello Giordano)

Deborah Carboni

Aspirante giornalista sportiva con il Bologna nel cuore. Studentessa di Scienze della Comunicazione.