Calciomercato Bologna - Diverse le ipotesi per la difesa, dubbi sul futuro di Barrow credits: Bologna FC

Calciomercato Bologna - Diverse le ipotesi per la difesa, dubbi sul futuro di Barrow

Scritto da  Ago 03, 2022

A una decina di giorni dall'inizio del campionato, il Bologna continua a lavorare sul mercato per regalare a Sinisa Mihajlovic una squadra competitiva.

Terminato il mercato in uscita, la società rossoblù è sempre a caccia di uno o due difensori: il primo nome sulla lista è quello di Lucumi del Genk: il club belga vorrebbe pagata l'intera clausola da 8 milioni di euro, il Bologna potrebbe anche fare uno sforzo ma con pagamento dilazionato. La prima alternativa resta Alderete dell'Hertha Berlino, che costa di meno, mentre Schuurs si allontana: l'Ajax continua a chiedere 12 milioni e non ha fretta di cedere il calciatore, che interessa anche al Torino. L'ultima idea porta invece a Flavius Daniliuc del Nizza, ma l'operazione è complicata perché la società francese non vorrebbe perdere il controllo del calciatore. Per l'attacco il nome caldo è quello di Eldor Shomurodov, ma con la Roma non c'è l'accordo sulla formula dell'operazione; l'alternativa resta sempre Strand Larsen del Groningen. Infine, resta sempre di moda il nome di Josip Ilicic: Sartori sta facendo di tutto per portare lo sloveno a Bologna, ma va trovata l'intesa economica e contrattuale con l'Atalanta. Infine, resta in standby il futuro di Barrow: il gambiano piace sempre al Torino, ma il Bologna chiede non meno di 15 milioni di euro.

Federico Calabrese

Classe 2000, studia presso l'Università di Bologna. Prima di entrare in 1000cuorirossoblu ha scritto per Numero-Diez, Mondoprimavera e Jzsportnews. In passato ha lavorato anche con Gazzamercato e Vocegiallorossa. Ha partecipato al Workshop di Giornalismo Sportivo, che ha visto come docenti Xavier Jacobelli e Alessandro Iori. Appassionato di calcio in tutte le sue sfumature, cerca di raccontare il lato romantico dello sport.