Il Resto del Carlino - Bologna, sfida di mercato al Torino Damiano Fiorentini per 1000cuorirossoblu

Il Resto del Carlino - Bologna, sfida di mercato al Torino

Scritto da  Ago 05, 2022

Mancano ormai meno di dieci giorni all’inizio del campionato, con il Bologna che continua la ricerca di un vice Arnautovic e di due difensori centrali. Non solo: dopo le cessioni di Aaron Hickey, Mattias Svanberg e Arthur Theate, ora i rossoblu devono guardarsi le spalle anche dagli assalti del Torino, con i granata che guardano in casa del Bologna per sbloccare il mercato e calmare gli umori dopo la sfuriata fra il tecnico Ivan Juric e il Ds Vagnati. I granata, infatti, dopo l’offerta di 9 milioni per Orsolini rifiutata dai rossoblu, sono pronti a riprovarci con Musa Barrow, alla luce anche dell’avanzamento della trattativa fra Roma e Bologna per Eldor Shomurodov, su cui il Torino resta comunque interessato. Ma non è tutto: i granata stanno provando a inserirsi anche per Jerdy Schouten, che intanto sta trattando il rinnovo di contratto con i rossoblu. 

Stando alle parole dell’Ad Fenucci dopo la sconfitta contro il Twente, il mercato in uscita del Bologna è chiuso; tuttavia, ciò potrebbe cambiare se i rossoblu dovessero portare a casa un attaccante e due difensori centrali. Nicola Sansone, per esempio, resta sul mercato: piace al Sassuolo, che cerca un sostituto dopo l’infortunio di Traorè. Il Bologna ha già dato il via libera alla cessione, anche per guadagnare importante spazio salariale liberandosi di un ingaggio da 1,6 milioni; ciò potrebbe servire per tentare il colpo Josip Ilicic, sempre che Sartori sia convinto nel voler tentare il rilancio dello sloveno che da parte sua dovrebbe accettare di dimezzarsi praticamente lo stipendio. Per quanto riguarda la difesa continuano gli intrecci con il Torino che guarda a Lucumì, su cui è forte anche l’interesse del Marsiglia, e a Victor Nelsson del Galatasaray. Torino che, come detto, non molla Barrow e Orsolini, alla luce anche del possibile rilancio di Vignato nel 3-4-2-1 di Mihajlovic, che potrebbe togliere spazio proprio ad uno dei due.

 

Fonte: Marcello Giordano, Il Resto del Carlino