Bologna, ci pensa Sansone: con il Cosenza finisce 1-0 crediti immagine: bolognafc.it

Bologna, ci pensa Sansone: con il Cosenza finisce 1-0

Scritto da  Ago 08, 2022

Con i trentaduesimi di Coppa Italia comincia ufficialmente la stagione 2022/2023 del Bologna. Il primo avversario sarà il Cosenza, salvatosi per il rotto della cuffia dalla retrocessione in serie C nel corso della passata stagione. Nonostante le tante voci sul possibile addio di Arnautović, Mihajlović (che ritrova la panchina) lo schiera dal primo minuto al fianco di Nicola Sansone. A centrocampo De Silvestri, Schouten, Dominguez e Lykogiannis, difesa a tre con Soumaoro, Medel e Bonifazi. In porta ecco Skorupski, fresco di rinnovo fino al 2025. Il Bologna fa la partita, tiene bene il campo e cerca di manovrare in attesa del varco giusto, il Cosenza si chiude e prova a ripartire. Al 16’ primo tiro in porta del Bologna: Arnautovic dalla sinistra si sposta il pallone sul destro e centra in pieno Matosevic che devia in calcio d’angolo. Al 18’ altro tiro in porta del Bologna con Dominguez che sfrutta il velo di Arnautović, tiro centrale però. Al 33’ altra occasione per il Bologna: controcross di Soriano che pesca De Silvestri in area di rigore che da ottima posizione non riesce a chiudere di testa. Al 37’ ci prova ancora il Bologna: Lykogiannis mette il pallone in area, la palla arriva nei piedi di Sansone che però centra in pieno il portiere del Cosenza. Si chiude il primo tempo, un buon Bologna che però non riesce a trovare l’infilata giusta per passare in vantaggio. Al 49’ bella ripartenza del Bologna guidata da Arnautović, palla per Sansone che però di fatto passa il pallone al portiere degli ospiti. Al 55’ ci prova dalla lunga distanza anche Schouten, tiro troppo alto. Al 58’ occasione pazzesca per il Bologna: Lykogiannis pesca dall’altra parte De Silvestri che di testa a botta sicura impegna Matosevic che si immola e devia in calcio d’angolo. Ma al 64’ è il Bologna che la sblocca meritatamente: Sansone prende palla al limite dell’area, prende la mira e di destro la piazza all’angolino, questa volta Matosevic non può niente. Al 70’ escono Sansone e Dominguez, al loro posto Barrow e Aebischer. Al 73’ si ripete il duello Arnautović-Matosevic con l’austriaco che tenta lo scavino dal limite dell’area piccola, il portiere ospite smanaccia via e nega la gioia del gol. Cambia nuovamente il Bologna all’80’: dentro Vignato e Cambiaso, fuori Soriano e De Silvestri. Triplice fischio, Bologna che vince di misura contro un modesto Cosenza. Ai sedicesimi affronterà il Cagliari. 

Gianluca Gennai

Studente di Giurisprudenza all’università di Bologna, appassionato del Bologna sin dalla più tenera età. Tifo ergo scrivo.