Jhon Lucumì Jhon Lucumì fonte immagine: Twitter ufficiale Nazionale Colombiana

Calciomercato Bologna - Sartori e Di Vaio lavorano per convincere Lucumì. Zurkowski possibile sorpresa a centrocampo. In avanti resiste la candidatura di Shomurodov

Scritto da  Ago 10, 2022

Il mercato sta per entrare in una delle sue fasi più complicate e frenetiche, col campionato che incombe, le trattative diventeranno sempre più rapide per completare buchi nelle rose e approfittare delle occasioni che le prime partite della stagione inevitabilmente creeranno.

ENTRATE. Il Bologna ha almeno tre obiettivi chiari in mente: due difensori, di cui uno mancino e un vice Medel, e un attaccante, centravanti, vice Arnautovic. L’inserimento più importante è quello che riguarda il difensore centrale mancino. L’addio di Theate ha lasciato un grosso buco in rosa e le amichevoli olandesi hanno confermato che i tre centrali rimasti in rosa non sono in grado al momento di supportare la squadra. Nondimeno sono appunto solamente tre i centrali a disposizione di Sinisa Mihajlovic e dunque anche numericamente la rosa è incompleta. L’obiettivo numero uno per il braccetto di difesa è, come ben noto, Jhon Lucumì (qui la sua scheda). Il Bologna pare essersi rassegnato all’idea di dover pagare la clausola rescissoria da 8 milioni di euro presente nel contratto del colombiano, ma ora c’è da convincere Jhon sedotto dalle sirene dell’Olympique Marsiglia, in Francia, il cui interesse finora non si è trasformato in offerta. Gli uomini mercato rossoblù lavorano sul gradimento del giocatore sperando di portare a casa un sì al più presto. In contemporanea, è stato individuato un nuovo profilo per il vice Medel, è quello di Flavius Daniliuc, giovane austriaco, classe 2001, di proprietà del Nizza, che ha alle spalle già una discreta esperienza in Ligue1. Mentre Perr Schuurs (qui la sua scheda), precedentemente accostato come al Bologna per il ruolo di vice Medel, sembra ormai destinato al trasferimento al Torino, che cerca il sostituto dell’ex Bremer.
L’altra priorità del mercato è il centravanti da mettere alle spalle di Marko Arnautovic. Sfreddata la pista Strand Larsen (qui la sua scheda), perso Lucca e uscito dai radar Kalimuendo del PSG (prossimo al trasferimento al Rennes per 25 milioni di euro!), i rossoblù si stanno concentrando sulla trattativa Shomurodov (qui la sua scheda), per cui la Roma chiede un prestito con obbligo di riscatto a condizioni facilissime. I rossoblù hanno ceduto sulla possibilità di inserire l’obbligo, ma non a facili condizioni. La trattativa prosegue, ma sullo sfondo è ora comparsa anche la possibilità di arrivare al centravanti Maxi Gomez del Valencia.
Attenzione anche al centrocampo. I dirigenti rossoblù attendono da Sinisa Mihajlovic indicazioni sulla direzione definitiva da prendere per quello che riguarda il modulo. In caso di scelta del 3-5-2, i rossoblù potrebbero completare il centrocampo con un altro uomo che possa giocare mezzala destra: il nome è ancora quello di Szymon Zurkowski della Fiorentina (qui la sua scheda). Si attendono però aggiornamenti.

USCITE. Al discorso del modulo è legato con un filo diretto anche il destino di uno dei giocatori offensivi: secondo quanto riportato da Stadio in mattinata, in caso di passaggio al 3-5-2 Emanuel Vignato potrebbe salutare, mentre il favorito alla cessione Riccardo Orsolini rimanere ancora, nonostante abbia osservato dalla panchina la sfida col Cosenza, dove è stato schierato titolare un ritrovato Nicola Sansone. Ad oggi, anche per via delle mosse del Torino, che sulla trequarti ha preso Miranchuk (nome accostato anche ai rossoblù) e Vlasić, Orso e Barrow sembrano molto lontani dalla cessione. Sembra invece oramai destinato a rimanere a Bologna Marko Arnautovic, il cui interessamento da parte del Manchester United tramutatosi solo in una prima offerta da 8/9 milioni e nulla più, si dice, anche a causa delle animate proteste social dei tifosi dei Red Devils. La squadra di Ten Hag, intanto, ha già cambiato il suo obiettivo puntando sull’attaccante del PSV Cody Gakpo, sul centravanti dello Stoccarda Saša Kalajdžić e su Alvaro Morata.

Ultima modifica il Giovedì, 11 Agosto 2022 00:46
Stefano Francesco Utzeri

Studio Giornalismo all'Università di Parma inseguendo il mio sogno: raccontare lo sport e i suoi protagonisti. Nativo digitale sedotto dai Beatles e Marty McFly.