L'uomo della partita - Marko Arnautovic credits: Bologna FC

L'uomo della partita - Marko Arnautovic

Scritto da  Set 05, 2022

Continua la crisi del Bologna che, nella quinta giornata di campionato, non va oltre il 2-2 contro lo Spezia. Una partita rocambolesca, con i rossoblù che si erano portati avanti con Arnautovic ma con i liguri che erano riusciti a ribaltarla con Bastoni ed un clamoroso autogol di Schouten. Alla fine, ad evitare una pesante sconfitta ci ha pensato il solito Marko Arnautovic, al suo quarto sigillo in campionato.

Nell'intervista post partita l'attaccante austriaco ha dichiarato: "Ho detto al mister che oggi ci avrei pensato io", e così è stato. Un'altra grande prestazione di spessore, il Bologna ha bisogno di lui in maniera ossessiva e la partita di La Spezia ne è la palese dimostrazione. La prima rete è da attaccante puro su lancio di Medel, nella ripresa ci mette ancora più carattere ed evita una sconfitta che poteva essere letale anche per Mihajlovic. Il resto della squadra ha subito una prova dai due volti, la nota positiva però - da qualche settimana a questa parte - è soltanto Arnautovic. Segna, crea, lotta: si distingue per tenacia e caparbietà, forse la miglior versione del calciatore da anni a questa parte. Bologna ha rivitalizzato le qualità dell'austriaco, che in questo inizio stagione sta continuando quanto di buono compiuto lo scorso anno. Per questo motivo la squadra deve aggrapparsi a lui e deve continuare a farlo soprattutto in questo momento di difficoltà, per cercare di allontanarsi il più presto possibile dalla zona rossa della classifica.

L'uomo della partita: Marko Arnautovic

Federico Calabrese

Classe 2000, studia presso l'Università di Bologna. Prima di entrare in 1000cuorirossoblu ha scritto per Numero-Diez, Mondoprimavera e Jzsportnews. In passato ha lavorato anche con Gazzamercato e Vocegiallorossa. Ha partecipato al Workshop di Giornalismo Sportivo, che ha visto come docenti Xavier Jacobelli e Alessandro Iori. Appassionato di calcio in tutte le sue sfumature, cerca di raccontare il lato romantico dello sport.