Claudio Fenucci Claudio Fenucci Bologna Fc 1909

Il Resto del Carlino – Fenucci:"Abbiamo tanti giocatori in scadenza a breve. Marko non si tocca"

Scritto da  Nov 26, 2022

A margine dell'evento, tenutosi ieri in Sala Borsa, sulla giornata internazionale contro la violenza sulle donne, Claudio Fenucci ha toccato alcuni temi inerenti alla squadra e alla società rossoblù.

Capitolo Rinnovi: "Abbiamo tanti giocatori in scadenza fra un anno e mezzo: speriamo nella collaborazione dei ragazzi e dei loro agenti, vista la tendenza a portare i giocatori vicino alla scadenza, per poter negoziare i futuri ingaggi, avendo maggiore potere contrattuale. A partire dai mesi di gennaio e febbraio ci focalizzeremo su questo, dedicando interamente parte dell'Area sportiva all'argomento". L'Amministratore delegato ha toccato i temi legati soprattutto a Nico Dominguez e Riccardo Orsolini, oltre che la situazione contrattuale di Emmanuel Vignato. Soprattutto per il primo i contatti con il suo agente, Pablo Sabbag, sono già iniziati ed è atteso a metà dicembre per la conclusione della trattativa. E' evidente che quello che il Bologna vuole assolutamente evitare è il ripetersi di un caso Svanberg, venduto in estate, con un solo anno di contratto residuo.

Capitolo Mercato: "Thiago Motta ci ha chiesto due innesti, a fronte di un due o tre uscite". Si parla di un esterno basso e uno alto della corsia di sinistra.

Capitolo Arnautovic: Sul capito attaccante l'Amministratore è stato inequivocabile:"Intoccabile. Siamo stati chiari sull'argomento già in estate, a prescindere dalle squadre che potrebbero richiederlo e dalle cifre: non se ne parla".

Ripresa della preparazione: saranno due le date previste per il rientro dei giocatori, il 28 novembre e il 5 dicembre, per i nazionali. "Non faremo un ritiro esterno, lavoreremo a Casteldebole e disputeremo un'amichevole fuori dall'Italia" - ha proseguito Fenucci, facendo intendere che potrebbe essere possibile un test match contro il Verona, anche per verificare da vicino Josh Doig, che potrebbe fare al caso del Bologna per la fascia sinistra. Anche il Bologna si era interessato al giovane scozzese, ma poi aveva virato su Lewis Ferguson, potendo prendere un solo extracomunitario, dato che dopo la Brexit anche la Scozia ha lo status di paese extra-comunitario.

 

Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"