Rdc – Constant e Zuniga: una chance per il futuro – 11 apr

Scritto da  Apr 11, 2016

Donadoni questa sera sembra voler dare una chance per giocarsi il futuro in rossoblù ad alcuni di quei giocatori che finora, per i più svariati motivi, hanno visto poco il campo o comunque non hanno convinto del tutto tecnico e piazza. Sarà quindi l’occasione, come riporta Marcello Giordano sul Resto del Carlino di oggi, per i vari Rossettini, Brighi, Oikonomou e, in particolare, per la coppia d’esterni arrivata a gennaio: Constant e Zuniga.

La rivoluzione è comunque obbligata, dato che, oltre al lungodegente Mattia Destro, mancheranno Gastaldello, Giaccherini e Taider, ma è anche una chance per Roberto Donadoni di verificare chi davvero merita di restare sotto le Due Torri anche il prossimo anno. E’ il caso di Kevin Constant che a gennaio ha sottoscritto un contratto per un anno con opzione per i due successivi, ma finora è stato più un oggetto misterioso che una certezza, dato che ha preso parte solo alle sfide contro Fiorentina, Juventus, Palermo e Carpi, di cui solo quest’ultima da titolare. Ma con il calo dell’ultimo periodo di Masina questa sera contro la Roma potrebbe davvero dimostrare che il suo acquisto nel mercato di riparazione non è stato un flop.

Stesso discorso si può fare per Camilo Zuniga, anzi, il colombiano ha raccolto pochissimi minuti con la maglia felsinea, complice anche la scomparsa del padre, evento che ne ha sicuramente condizionato le prestazioni. All’olimpico potrebbe trovare un posto come esterno di centrocampo, in una formazione più difensiva del solito, con Floccari unica punta e Rizzo e Zuniga messi esterni sulla linea dei centrocampisti. Un altro giocatore che deve cercare prestazioni per confermare il suo posto è Matteo Brighi, in ballottaggio con Franco Brienza per una maglia da titolare. L’ex di questa sera sembra favorito sul trequartista, e quindi deve a tutti costi mettere in campo una buona prestazione per far parte del progetto rossoblù anche nella prossima stagione.

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 18:42
Roberto Rossi

Oltre ad essere tifoso del Bologna F.C è anche un grande appassionato di musica e basket, sia italiano che estero. E' anche uno dei registi della trasmissione radiofonica "Al Ritmo del Goal"