Auguri Rossoblù: Giuseppe Rinaldi - 22 feb

Scritto da  Feb 22, 2017

Sono tanti i giocatori che, dopo la trafila nelle giovanili del Bologna, hanno deciso di emigrare verso altri lidi. La storia di oggi inizia a Bazzano, paesino in provincia di Bologna, e vede come protagonista Giuseppe Rinaldi, ai più sicuramente poco conosciuto. Giuseppe, nato nel lontano 1922, dopo aver lasciato i colori rossoblù, lego il suo nome ai Delfini del Pescara dove, come ala, divenne un giocatore bandiera di quegli anni, quando ancora di calcio non si viveva e il gioco del pallone era ancora un hobby. Ma è col Milan che ha trovato ulteriore spazio e successo, senza però arrivare mai alla Nazionale. Una carriera relativamente corta, soprattutto considerando il periodo storico, ma con un'unica costante: i colori rossoblù nel cuore, con la consapevolezza che il Bologna lo ha cullato e poi, nel momento più opportuno, gli ha fatto prendere il volo, facendogli esaudire il suo sogno, ovvero esordire in Serie A.

(foto magliarossonera)

Ultima modifica il Lunedì, 20 Febbraio 2017 18:42
Giacomo Guizzardi

Nato e cresciuto in periferia, inizia a collaborare con 1000 Cuori Rossoblu nel novembre del 2015. Al momento gestisce tutto ciò che riguarda la Primavera del Bologna, tra approfondimenti, cronache dei match e calciomercato.
Calciatore fallito, aspirante giornalista.