Rdc – Ecco anche Taider: “Sta tornando il piacere di giocare” – 7 dic

Scritto da  Dic 07, 2015

Per capire il grandissimo lavoro che sta facendo Donadoni qua a Bologna basta prendere un giocatore ad esempio, come fa Marcello Giordano sul Resto del Carlino di oggi, ovvero Saphir Taider. Finito in tribuna in occasione della gara di Torino, ieri, contro la prima della classe, è stato messo in campo da titolare appena una settimana dopo quell’esclusione, e se questo non bastasse, l’algerino è anche stato uno dei migliori in campo ieri.

“L’esclusione di Torino non è stata nulla di particolare, ma oggi mi sentivo che sarei sceso in campo fin da subito, anzi ne ero proprio sicuro. Abbiamo fatto una grandissima partita, ma soprattutto stiamo ritrovando il sorriso e il piacere di giocare”. Queste le prime dichiarazioni di Taider, poche parole che però sottolineano perfettamente come dall’arrivo di Donadoni qualcosa sia cambiato anche per quanto riguarda il giovane algerino, prezioso per quantità e letture tattiche come non mai.

Il gruppo ha quindi ritrovato la strada, e anche Taider esprime come questo sia principalmente merito di Donadoni: “Essendo stato un campione, il mister capisce perfettamente le sensazioni di noi giocatori, e le interpreta per tirare fuori il meglio da ciascuno di noi. La partita sarebbe stata perfetta se non avessimo subito quei due gol proprio sul finale, ma i tre punti sono importantissimi, e siamo stati autori di una bellissima prova”.

Per chiudere, il numero otto rossoblù, si mostra concentrato e determinato fin da subito in vista della trasferta a Marassi nel prossimo turno di campionato: “La svolta la raggiungeremo solo quando avremo conquistato la salvezza, ora dobbiamo concentrarci pienamente sulla partita di Genova, che sarà una gara molto delicata e complicata”. Sicuramente sarà importante dare continuità ai risultati fin dalla partita di Genova, ma intanto è già importantissimo aver ritrovato Taider.

(Foto: www.zimbio.com)

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 19:15
Roberto Rossi

Oltre ad essere tifoso del Bologna F.C è anche un grande appassionato di musica e basket, sia italiano che estero. E' anche uno dei registi della trasmissione radiofonica "Al Ritmo del Goal"