Rdc – Donadoni non si accontenta: “Ora bisogna crescere” – 12 nov

Scritto da  Nov 12, 2015

Come ci racconta Marcello Giordano sul Resto del Carlino di oggi, non si può pensare di aver risolto tutti i problemi, anzi, ora che l’emergenza è stata arginata, il lavoro vero e proprio di mister Donadoni è appena iniziato. “Dobbiamo migliorare ancora, per questo motivo questa settimana ho voluto inserire nel programma tre doppie sedute di allenamento, questo lavoro dovrà permetterci di migliorare” queste le parole spese dal tecnico ieri ai microfoni di sky sport, che era di casa a Casteldebole per inaugurare la partnership appena siglata con il club.

Il tecnico rossoblù non si è fermato a questo: “La nostra forza è e deve essere l’unione, all’interno dello spogliatoio deve crearsi un bel gruppo. Il cammino è ancora lungo e difficile, ma il nostro atteggiamento ci ha permesso di ottenere due vittorie importanti. Ora non dobbiamo pensare alla classifica ma a migliorare , conservando questa mentalità positiva.” Donadoni è perfettamente consapevole che servirà equilibrio dentro e fuori dal campo, perché archiviati i successi con Atalanta e Verona ora il Bologna deve cercare di alzare l’asticella in vista delle prossime sfide con Roma, Torino, Napoli e Genoa, pena il rischio tra un mese di ritrovarsi nuovamente inguaiati come un mese fa.

Intanto l’allenatore può tirare un piccolo sospiro di sollievo per quanto riguarda le condizioni di Mattia Destro. L’infortunio subito dall’attaccante, che martedì aveva lasciato l’allenamento sul kart in preda al dolore, è meno grave di quello che si pensasse, dato che non sono presenti lesioni all’articolazione della caviglia.

A questo punto cresce l’ottimismo di rivedere in campo l’ex Milan in campo sabato 21 Novembre quando al Dall’Ara arriverà la Roma. Le condizioni saranno monitorate giorno per giorno e già tra venerdì e sabato Destro potrebbe iniziare a svolgere lavoro differenziato sul campo. Se ne saprà di più durante il fine settimana, la buona notizia è che comunque vada Destro salterebbe solo la sfida contro la Roma per poi essere pronto per la trasferta di Torino. Trasferta che probabilmente vedrà anche il rientro di Marios Oikonomou, al rientro dopo lo strappo nel riscaldamento prima di Bologna-Inter.

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 19:20
Roberto Rossi

Oltre ad essere tifoso del Bologna F.C è anche un grande appassionato di musica e basket, sia italiano che estero. E' anche uno dei registi della trasmissione radiofonica "Al Ritmo del Goal"