E' sempre calciomercato - Chi è Marko Pjaca? - 25 gen

Scritto da  Ale Zanini Gen 25, 2015
Non appena si è sparsa la notizia, il nostro Ale Zanini, Mister "Bottega dei Talenti", ci ha preparato una scheda di questo gioiellino croato, possibile colpo "made by Corvino".
 
Marko Pjaca nasce a Zagabria il 6 Maggio del 1995. Cresciuto calcisticamente nella "recente" NK Lokomotiva ( team dalla fondazione del 1914 ha cambiato spesso nome). Oggi Marko Pjaca è uno dei prospetti piu interessati del calcio Croato e di quello slavo in generale.
Pensate che il suo esordio nella massima serie croata lo fa il 16 Febbraio del 2012, alla "tenera" età di 16 anni e mezzo, proprio con la maglia del Lokomotiva collezionando 49 presenze e 9 goal. Nel 2014 passa alla Dinamo Zagabria e in 14 match segna 5 goal...
Pjaca nasce come centrocampista centrale, ma date le sue caratteristiche fisiche(183 cm per 75kg), Marko viene sempre più impiegato come esterno offensivo (una classica ala, che ad oggi manca all'organico rossoblù, ma capace di giocare esterno di centrocampo), indistintamente a destra o sinistra. Destro naturale che preferisce giocare sulla fascia sinistra più che su quella destra, in quanto le sue caratteristiche gli permettono di diventare davvero pericoloso quando rientra dall'out sinistro; è dotato di una grande velocità che gli permette di saltare l'uomo e di un tiro dinamitardo che lo "autorizza" a cercare la porta avversaria con conclusioni dal limite. La sua tecnica è davvero importante, sa dare del tu al pallone, abbinando potenza e raffinatezza. Il suo controllo di palla è molto dolce, le sue giocate abbinano sempre fantasia ed esplosività. Inoltre, le sue origini da centrocampista centrale gli permettono un ottima visione di gioco, in grado di proporsi spesso come uomo assist. Buonissimo tiratore di piazzati sia da destra che da sinistra, capace di segnare addirittura triplette in una sola partita, così come è successo nella partita valevole per il turno di Europa League contro il Celtic di Glasgow, match finito poi 4 a 3 (dove per la squadra croata ha segnato anche quel Brozovic, finito all'Inter in questa sessione di mercato). Grande solidità mentale, abbinata ad umiltà, che fanno di lui un giocatore capace sempre di imparare dal suo staff tecnico e dai giocatori più esperti. Il valore di mercato si aggira sui 2 mln di euro.
Marko dal 2011 è una presenza fissa nelle selezioni della Nazionale Croata infatti dall'under 17 dove esordì nel 2011 ad oggi ha colezionato 21 presenze.
 
Il palmares del ragazzo e il fiuto di Pantaleo Corvino fanno sperare nella conclusione dell operazione...se questo ragazzo dovesse arrivare a Bologna.......beh......ci farà divertire... 
 
 
Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 20:51