×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 54

RS – Rdc- Matuzalem torna per mettere ordine a centrocampo – 17 dic

Scritto da  Dic 17, 2014

Il Bologna ritrova il suo direttore d'orchestra. Francelino Matuzalem, dopo aver scontato un turno di squalifica, tornerà a dirigere il centrocampo dei rossoblù con grande gioia per mister Lopez. La partita con il Frosinone, infatti, ha palesato una dipendenza dal centrocampista brasiliano che le altre gare, con lui in campo, avevano già ampiamente anticipato. Senza Matuzalem, la squadra vaga disordinata senza alcun ritmo di gioco e questo si è potuto notare nella partita con i laziali quando Casarini, nel primo tempo, sembrava palesemente impacciato nel ruolo da playmaker; nella ripresa con lo spostamento di Bessa in quel ruolo, le cose sono migliorate e il predominio del gioco da parte degli ospiti è un po' diminuito. E pensare che l'arrivo del brasiliano in estate non era stato ben visto dai tifosi, che lo consideravano ormai un giocatore “finito” e con una pessima condizione fisica. Francelino, però, si è rimesso in discussione e, piano piano, li ha zittiti tutti. Con i suoi 1424 minuti, Matuzalem è, dopo Laribi, il giocatore più impiegato della rosa: sedici gare giocate su diciotto, una sola sostituzione. Inoltre l'ex Lazio e Genoa può vantare un secondo posto nelle graduatorie della Lega di Serie B per il numero di passaggi riusciti (858) e quarto per palle recuperate (374). Numeri che fanno di lui un giocatore insostituibile.

Contro l'Avellino potrebbe tornare utile anche Riccardo Improta. L'attaccante napoletano sarà infatti galvanizzato per il goal-bandiera segnato con la B Italia nella sconfitta per 4-1 contro l'Under 21 di Di Biagio: per lui, come per l'altro rossoblù Alex Ferrari, 45 minuti in campo da titolare.  

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 20:58