×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 54

RS – Rdc – Diamanti ancora a Casteldebole, torna al Bologna? - 11 dic

Scritto da  Dic 11, 2014

Alino Diamanti torna a Casteldebole. L'ex capitano rossoblù dopo la visita di martedì, ieri ha deciso di fare doppietta. Questo non è passato inosservato agli occhi dei tifosi che hanno cominciato a sognare un suo ritorno. “Alino c'è una possibilità su cento che a gennaio torni al Bologna?”. “Una sì dai”, risponde il 31enne toscano mentre esce in auto dal centro tecnico.

“Due no?”, insiste un tifoso.

“Anche tre”, ribatte Alino, che forse pensava di riuscire a dribblare questo tipo di domande.

“Ah se non te ne fossi andato, a quest'ora saremmo ancora in A”. osserva un altro tifoso.

“Questo dovete dirlo al presidente...”, risponde Diamanti. L'ex capitano rossoblù si riferisce ad Albano Guaraldi che il 7 febbraio scorso aveva venduto il numero 23 ai cinesi del Guangzhou, scatenando le ire dei tifosi. Sono passati dieci mesi dal suo addio e nel frattempo Diamanti ha vinto la Chinese Super League con la squadra di Lippi e Gilardino, mentre il Bologna prima è retrocesso e poi è passato nelle mani americane. “Non tutti i mali vengono per nuocere...”, dice Alino, alludendo alle pene vissute dalla città prima dell'arrivo di Joe e Joey.

“Tranquilli il Bologna ci torna subito in A”, garantisce Diamanti. Nel corso del pomeriggio, Alino aveva assistito a buona parte dell'allenamento, assieme all'ex compagno Marco Di Vaio. Poi ha scambiato qualche battuta con Gyorgy Garisc, un altro superstite di quel Bologna dei 51 punti. L'ultimo passaggio di Diamanti nella sua vecchia Bologna sarà sabato al Dall'Ara nella sfida che vede i rossoblù impegnati con il Frosinone. 

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 20:59