RS - CORSERA: Scontro Tacopina-Guaraldi - 18 nov

Scritto da  Nov 18, 2014


"Il Corriere" tenta di raccontare con ordine la convulsa giornata di ieri, che ha visto molti nuovi personaggi entrare nel futuro del Bologna così come vecchi personaggi riaffacciarsi pronti a ribadire le proprie ragioni.
L'articolo parte dal fondo, e cioè dalla strutturazione del nuovo CDA del Bologna, ratificato dopo l'assemblea dei soci andata in onda ieri pomeriggio a Casteldebole. Alla nuova "tavola rotonda" siederanno Joe Tacopina, Joey Saputo, Joe Marsili, Anthony Rizza, Luigi Marchesini, Piergiorgio Bottai, Luca Bergamini, Andrew Nestor e Gianluca Piredda, oltre al "chief of staff" Stuart Goldfarb e al nuovo amministratore delegato del club, Claudio Fenucci, che proprio ieri ha salutato la Roma ufficialmente incassando i complimenti di James Pallotta, che lo ha definito un grande professionista e gli ha augurato buona fortuna al Bologna, dimostrando così che anche i rapporti con l'altra società americana in Italia sono sulla via di tornare amichevoli.
Non proprio amichevoli sono invece i rapporti tra la nuova dirigenza e la vecchia, che ieri si è riunita come "Bologna 2010" per decidere il da farsi dopo il mancato pagamento nei termini concordati della prima rateizzazione di sabato scorso. Tacopina ha chiarito che Guaraldi "mai" potrà tornare al Bologna, dal canto suo "Bologna 2010" vuole solo che vengano chiariti quanto prima tempi e modi del versamento mancato, lasciando intendere che non c'è interesse nella vecchia proprietà di riappropriarsi del Bologna, ma se vi si trovassero costretti...
Insomma, a margine di tutta la giornata emerge un fatto che sembra chiaro: Tacopina ha bisogno di Saputo, e Saputo ci sarà. Fermo restando che andrà risolta la questione relativa al DS: Saputo vorrebbe Corvino da subito, Tacopina ha sempre difeso l'operato del DS attuale, Fusco, ma potrebbe essere costretto a sacrificarlo in nome di quella continuità aziendale che al momento solo i soldi di Saputo potrebbero garantire. 

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 21:04
Simone Cola

Scrive per 1000 Cuori Rossoblu dal 2013, è anche autore del blog "L'Uomo nel Pallone" in cui scrive di storie dei calcio