×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 59

Rs-Corsera- Giovedì assemblea dei soci per definire il cda del futuro- 4 nov

Scritto da  Nov 04, 2014

Oggi Joe Tacopina farà rientro a Bologna e si fermerà in città per una ventina di giorni. In questo lasso di tempo ci sono da sistemare alcuni importanti dettagli. Per prima cosa verrà composto ufficialmente il nuovo cda della società rossoblù. Sarebbe dovuto essere annunciato già oggi nel corso di un'assemblea dei soci fissata per le ore 16, ma il tutto è slittato di un paio di giorni. Il motivo è semplice: si sta aspettando che Claudio Fenucci si svincoli dalla Roma Calcio, con cui è formalmente sotto contratto fino a giugno 2016. Il dirigente giallorosso che si è dimesso lo scorso 28 ottobre dal cda della Roma, farà parte del nuovo cda del Bologna, pertanto si vuole attendere l'atto conclusivo del rapporto tra lui e James Pallotta. Potrebbe succedere già oggi, oppure proprio giovedì quando in teoria dovrebbe essere riconvocata l'assemblea programmata per questo pomeriggio. Oltre a Fenucci, e a Bottai, Bergamini e Tacopina, che sono già ufficialmente membri, nel futuro cda ci sarà posto per gli altri investitori come Joey Saputo, Anthony Rizza e Andrew Nestor e per l'avvocato Stuart Goldfarb, Rick Perna e Joe Marsili, molte dei quali arriveranno sotto le due torri giovedì. Con loro arriverà anche l'archistar Dan Meis che comincerà ad immaginare la ristrutturazione del Dall'Ara, valutandolo anche sabato, giorno del big match tra Bologna e Carpi, che rappresenta anche la prima presenza allo stadio di Joey Saputo da azionista. Fatto questo Joe Tacopina dovrà incontrare anche Albano Guaraldi per sbrigare qualche questione burocratica. Infine ci sarà da continuare l'organizzazione della grande festa rossoblù in Piazza Maggiore prevista per dicembre. Intanto da Firenze rimalzano voci secondo le quali Pantaleo Corvino vorrebbe portare a Bologna Eduardo Macia, attuale talent scout e direttore tecnico dei viola, formando la coppia già vista prima dell'arrivo in viola di Pradè. Voci, però sulle quali non c'è niente di confermato, perchè la posizione di Corvino è ancora tutta da valutare, probabilmente a partire dal primo cda al completo del club.

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 21:07