RS-STADIO: Lopez prepara il baby-Bologna - 07 ott

Scritto da  Ott 07, 2014

Stando agli infortuni e alle squalifiche in cui è incappato il suo Bologna, Diego Lopez è giocoforza costretto a varare una squadra estremamente giovane per la prossima sfida di campionato: Morleo starà fuori un mese, per Maietta i tempi non sono sicuri ma si teme uno stop simile, Matuzalem sarà squalificato e mancheranno inoltre Garics - impegnato con la Nazionale - Casarini e Paez.
Ecco quindi che il tecnico del Bologna prepara una squadra-baby per la prossima sfida, con la coppia di centrali che agirà davanti all'esperto Coppola che sarà composta da Oikonomou e Ferrari: 42 anni in due, 7 presenze in totale in Italia, si tratterà della coppia più giovane e inesperta di tutta la B a livello di difensori centrali. Il centrocampo sarà anch'esso rivoluzionato, con Buchel che arretrerà da interno a regista basso, la conferma di Zuculini come centrocampista "box-to-box" e la promozione al fianco dell'argentino (giovane ma con un po' di esperienza, perlomeno) di Daniel Bessa, talentuosa scommessa di proprietà dell'Inter, arrivato negli ultimi fuochi del mercato come ideale riserva di Matuzalem ma scopertosi poi migliore come mezzala.
Anche la panchina, con Masina (che si gioca il posto di vice-Morleo con Abero, favorito però dall'età), Betancourt, Pasi e Stojanovic indica la linea verde di un Bologna che proprio in queste ore sarebbe tornato sullo svincolato Tomas Manfredini, esperto difensore centrale. Lopez chiama i giovani alla battaglia, vedremo la risposta dei ragazzi rossoblù. 

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 21:16
Simone Cola

Scrive per 1000 Cuori Rossoblu dal 2013, è anche autore del blog "L'Uomo nel Pallone" in cui scrive di storie dei calcio