×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 59

Rs-Corsera- Per la trasformazione da pozzo senza fondo a pozzo dei desideri basta la "A"- 30 Sett

Scritto da  Set 30, 2014

Non è bastasta la sostaziosa riduzione del monte ingaggi operata da Filippo Fusco in estate ad azzerare i guai finanziari nei quali si è cacciato il Bologna di Guaraldi. La previsione di bilancio è infatti di una perdita di 20 milioni di euro. Se il bilancio piange anche la cassa non ride: bruciato già il paracadute, sono rimasti solamente 4,8 milioni e per permettere la continuità aziendale serviranno altri 13 milioni, in arrivo dall'aumento di capitale previsto. A gennaio inoltre, se la squadra non dovesse aver ottenuto, fino a quel momento, i risultati sperati sarebbero necessari altri investimenti per rinforzare la rosa. Tornare in serie A già quest'anno sarebbe fondamentale. Se la formazione di Diego Lopez venisse subito promossa, il club tornerebbe ad incassare i 30 milioni di introiti televisivi, che sommati a biglietteria e sponsor raggiungerebbero i 45 milioni di entrate. La trasformazione in uno solo colpo di una società da pozzo senza fondo a pozzo dei desideri. La palla passa dunque ai ragazzi di Lopez, che nell'ultima partita oltre ad aver portato a casa tre punti fondamentali, hanno mostrato segnali incoraggianti per il futuro.

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 21:19