×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 54

RS – Rdc – Incontro Mancini-Saputo: il tecnico ex Inter e City apre al Bologna – 29 set

Scritto da  Set 29, 2014

Ieri sulle tribune del Manuzzi di Cesena, ad assistere alla partita con il Milan, c'era anche Roberto Mancini. Il collega del Resto del Carlino, Luca Serafini, l'ha inseguito ovunque in cerca di qualche conferma o smentita sulla voce che lo vorrebbe per cinque anni sulla panchina del Bologna all'americana. Abbiate pazienza colleghi della tv, a noi basta un si o un no, e prima che si infilasse nel box di Sky per rilasciare un'intervista, il tecnico di Iesi ha risposto con un “Potrebbe, potrebbe”. Il condizionale è d'obbligo visto che la società non è ancora degli americani, ma di Massimo Zanetti. L'idea legata a Roberto Mancini è nata la scorsa settimana quando Saputo, nel suo viaggio a Firenze, ha incontrato l'ex tecnico di Inter e City illustrandogli il progetto degli americani.

 

Un'altra cosa che è possibile, ma non ancora certa, è il ritorno di Tacopina a Bologna il prossimo fine settimana. A spingerlo di nuovo sull'aereo per l'Italia sono due propulsori. Uno il bisogno di salutare gli amici bolognesi. L'altro è legato alla speranza di poter ancora chiudere la trattativa per l'acquisto del Bologna, ora con il azionista di maggioranza: Massimo Zanetti. A tal proposito potrebbe essere stato fissato già un incontro con il nuovo patron del Bfc, che sarà presidente dal prossimo gennaio. Per il momento la possibilità che gli americani scelgano l'allenatore con il quale decollare in serie A non c'è proprio. Seguirano aggiornamenti.

 

Per il momento comunque non si sentirà più parlare del futuro del Bologna, anche per cercare di dare un po' di serenità alla squadra. Lopez infatti non ha nascosto la sua soddisfazione per una svolta che gli consente di lavorare in un ambiente più disteso, dove tutti possono concentrarsi sul lavoro, senza pensare a che ne sarebbe stato di loro fra due o cinque mesi. Se Lopez riuscisse a portare il Bologna alla promozione, non rischierebbe nulla. Per l'arrivo di Mancini se ne riparlerà più avanti, anche perchè il “Mancio” è un tecnico da 5 milioni di euro a stagione. Magari al suo vecchio Bologna farebbe uno sconto ma sempre su quelle cifre siamo. Se quella di Saputo, come pare, non era una battuta, è ovvio che Zanetti ci penserà.

 

Fonte: Resto del Carlino

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 21:19