×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 59

Stampa questa pagina

Doppia sconfitta degli allievi rossoblù al Trofeo Weisz

Scritto da  Set 04, 2014

Ad uscire vincitrice dal Trofeo Arpad Weisz giocatosi questo pomeriggio al campo Cavina di Bologna è stata la squadra allievi del DVTK Miskolc, proveniente da Budapest. Il lungo viaggio di 15 ore in pullman deve aver messo appetito ai ragazzi ungheresi, che hanno deciso di sfamarsi appena scesi sul terreno di gioco sconfiggendo, con il punteggio di 2-1, i padroni di casa del Bologna, costretto a quel punto a giocare solamente la finalina per il 3°/4° posto. Nell'altra gara che metteva di fronte, in un derby tutto meneghino, Inter e Milan, per decretare la seconda finalista sono stati necessari i tiri di rigore. Dopo qualche errore da una parte e dall'altra a passare il turno sono stati i rossoneri. Anche la squadra di Milano si è però dovuta arrendere alla voglia dei giovani del DVTK Miskolc, oltre che ai pali della porta ungherese, i quali in tre occasioni hanno respinto i tentativi dei rossoneri nell'arrembaggio finale per recuperare la svantaggio di una rete. Lo sforzo però è stato vano e ad alzare la coppa sono stati i connazionali di Weisz. Relegato invece in quarta ed ultima posizione il Bologna che ha perso per 3-0 anche la sfida di consolazione contro l'Inter. Il risultato finale, seppur tutte le partecipanti abbiano dato il loro massimo per ben figurare, è stato per tutta la giornata in secondo piano rispetto allo scopo principale della manifestazione: quello di ricordare l'ex allenatore morto nel campo di concentramento di Auschwitz e di dire no al razzismo. Il torneo Femminile disputato tra Bologna e Inter si è concluso con la vittoria dei neroazzurri per 3-5 dopo i tiri di rigore. I tempi regolamentari erano terminati sul 1-1.

Ultima modifica il Sabato, 27 Agosto 2016 21:27