Fortitudo baseball, in attesa di nuovi arrivi, ci si concentra sui rinnovi Fonte immagine: Lauro Bassani (PhotoBass)

Fortitudo baseball, in attesa di nuovi arrivi, ci si concentra sui rinnovi

Scritto da  Feb 19, 2023

In attesa di eventuali nuovi arrivi in casa Fortitudo per questa stagione 2023, iniziano come di consueto le comunicazioni per i rinnovi ed anche qualche doloroso addio. Oltre al nome di Samuele Gamberini, giovane che torna in Fortitudo per avere la sua opportunità in prima squadra, la Effe ha già confermato il capitano Lorenzo Dobboletta, altro prodotto del vivaio bolognese, arrivato alla sua ottava stagione in biancoblù (sei consecutive) e del lanciatore Filippo Crepaldi, arrivato al decimo anno sotto le Due Torri.

Il rinnovo appare scontato anche per altri due lanciatori: Alex Bassani e Claudio Scotti. La società non ha ancora emesso un comunicato ufficiale, ma ha commentato la loro chiamata in nazionale per il World Classic definendoli “i nostri lanciatori”, allontanando quindi ogni possibilità che non rimangano a Bologna.

Stessa cosa per il catcher Ernesto Liberatore, la società non ha annunciato ancora una sua conferma, ma sul proprio profilo Instagram l’italo-venezuelano ha postato una propria foto con la casacca fortitudina commentandola “2023 let’s go!”, chiara dichiarazione d’intenti.

Salutano invece Renzo Martini e Alessandro Grimaudo, ringraziati dalla società per l’aiuto dato in questi anni, con l’augurio di proseguire al meglio le proprie carriere. Soprattutto l’addio di Grimaudo pesa di più ai tifosi biancoblù, perché Alessandro era a Bologna dal 2014 e con la maglia della Effe ha vinto tutto (5 Scudetti, 1 Coppa Campioni e 4 Coppe Italia), dimostrandosi sempre estremamente utile e a disposizione della squadra.

Ultima modifica il Domenica, 19 Febbraio 2023 17:07
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.