Alessio Picariello in preparazione nel box per il suo stint di gara Alessio Picariello in preparazione nel box per il suo stint di gara Iron Lynx Twitter

WEC, Monza - Alessio Picariello: «Questo podio ci da fiducia per le prossime gare»

Scritto da  Lug 10, 2023

L’italo belga di Iron Lynx ci ha rilasciato il suo commento sulla 6 Ore di Monza che ha visto il suo equipaggio arrivare 2° al traguardo, nella gara di casa, e prendersi così il primo podio della stagione.

«È molto bello aver raggiunto il podio per il team, perché è la gara di casa. Un po' inaspettato perché all’inizio siamo stati sfortunati ed eravamo due giri indietro. Ci sono state due safety car che ci hanno aiutato a tornare in gara e poi grazie al nostro passo siamo riusciti a rimontare fino alla seconda posizione». Con un pubblico come quello di Monza, Alessio si è goduto anche il podio post gara, con l’invasione di pista. «Io sono per metà italiano quindi è come essere un po' a casa per me. Mi sono divertito sul podio e i tifosi erano incredibili. È stato divertente regalare alla folla il cappellino e la bottiglia di champagne. Fare un podio a Monza è sempre leggendario».

Ora mancano solo le ultime due gare stagionali del WEC, al Fuji e poi in Bahrain il capitolo finale. Il team di Cesena ha buone sensazioni in vista delle tappe conclusive: «Il nostro obiettivo dopo aver conquistato questo podio è vincere. Sappiamo che è difficile e il livello del campionato è molto alto, ma vediamo come si comporta la macchina in Giappone e a Sakhir. Il risultato di oggi aiuta mentalmente e ci da la carica per fare un altro buon risultato alla prossima gara».

Se Alessio dovesse darsi un voto per la sua stagione, quale sarebbe? «Nel WEC è stata una stagione difficile, soprattutto a Le Mans. Ci siamo ritirati dopo solo due ore di gara quindi al momento la stagione non può essere soddisfacente. Sicuramente grazie a questo risultato ora il morale è più alto. Non vorrei dare un numero alla mia stagione, ma ora l’importante è che ci sentiamo più motivati tutti e quanto fatto oggi dimostra che sul podio ci possiamo stare. Quindi siamo pronti a spingere ancora al Fuji».

Ultima modifica il Lunedì, 10 Luglio 2023 12:23