RdC - Destro e soci: dal 27 si comincia a studiare la Juve - 21 dic

Scritto da  Dic 21, 2016

 

 

Un bliz in Prefettura, dopo una giornata intera di full immersion a Casteldebole, per partecipare, insieme all’ad rossoblu Caludio Fenucci, allo scambio di auguri natalizi con il prefetto Ennio Maria Sodano. E oggi all’alba Joey Saputo è ripartito alla volta del Canada. Il nuovo centro tecnico nelle prossime ore, come riportato dal Resto del Carlino odierno, sarà assai deserto. Il menù di Destro e soci è noto: tre settimane senza partite e a seguire 7 incontri in un mese (dall’8 gennaio all’8 febbraio), che potrebbero diventare 8 se gli emiliani eliminassero l’Inter in Coppa Italia, accedendo ai quarti. In ogni caso, da domenica sera, dopo la vittoriosa trasferta di Pescara, il Bologna è in vacanza. La ripresa dei lavori è fissata per le 15:30 del 27 dicembre. I petroniani lavoreranno nella loro casa fino a San Silvestro e l’1 gennaio raggiungeranno Catania, dove è stato fissato il mini ritiro d’inizio 2017. La comitiva felsinea si allenerà fino al 7 gennaio a Torre del Grifo, il centro tecnico della squadra siciliana, che metterà a disposizione le sue strutture in concomitanza con la sosta di tre settimane del torneo di Lega Pro. Poi comincerà il tour de force. L’8 gennaio battesimo infuocato allo Juventus Stadium, il 14 sarà il turno del Crotone in Calabria, martedì 17 gli ottavi di Tim Cup ( qualora si dovesse sbancare San Siro, il Bologna dovrà affrontare la vincente tra Lazio e Genoa, il 25 gennaio o l’1 febbraio) poi campionato: il 22, ospite dei rossoblu sarà il Torino, il 28 o 29 il Bologna incontrerà il Cagliari in terra sarda, il 4 febbraio il Napoli tra le mura amiche e mercoledì 8, sempre sotto le Due Torri, andrà di scena il recupero con il Milan.

Morale: a Donadoni non dovranno mancare le alternative all'undici titolare.

Ultima modifica il Sabato, 28 Ottobre 2017 14:23
Francesco Livorti

Studente universitario di economia a Ferrara, appassionato di giornalismo, in particolar modo di tutto ciò che riguarda il mondo del Bologna FC. Una pagina della sua anima è dedicata a Basket City; grazie a 1000 Cuori Rossoblu.