La Primavera del Bologna Fc prima di Bologna-Chievo Verona. La Primavera del Bologna Fc prima di Bologna-Chievo Verona. Foto di Alessia Bastoni

Il weekend del Settore Giovanile – 12 Gen

Scritto da  Gen 12, 2018

Weekend di campionato per i giovani della “cantera” rossoblù, con tutte le squadre impegnate nei rispettivi campionati.

La Primavera di Emanuele Troise giocherà sabato 13 Gennaio a Milano presso il campo comunale Ernesto Breda contro l’Inter, formazione allenata da Stefano Vecchi, match che sancirà la conclusione del girone d’andata. Sfida ostica per i felsinei che affronteranno in trasferta la seconda forza del campionato Primavera 1 e fresca vincitrice della Supercoppa Primavera grazie ad una doppietta di Colidio, che ha decretato la sconfitta della Roma nei tempi supplementari. Assetto solido quello della formazione meneghina che vanta giovani come il difensore Lombardoni che ha già ricevuto chiamate da Spalletti in prima squadra, il centrocampista Emmers, il fantasista Zaniolo e Odgaard, punta centrale danese classe ’99. Il Bologna attualmente stazione al penultimo posto in classifica ed è reduce da un pareggio nel derby dell’Appennino contro la Fiorentina al campo sportivo Cavina di Borgo Panigale, in un match in salita da subito per i rossoblù che sono andati sotto due volte, dovendo risalire la china con le reti di Falletti ed Okwonkwo. Uniche defezioni quelle di Trovade e di Kaouakibi fra le file rossoblù, con la formazione tipo che include Ravaglia tra i pali, in difesa Mantovani, Brignani, Busi e Frabotta, in mediana Cozzari, Ghini e Valencia, con Kingsley più avanzato a sostenere i terminali offensivi Pattarello e Okwonkwo.

L’Under 17 di Paolo Magnani è attesa dalla prima partita del girone di ritorno, che si giocherà domenica 14 Gennaio alle 15 al campo sportivo Cavina contro il Chievo Verona, sesto in classifica generale a 22 punti e seguito a stretto giro di posta dal Bologna a 21 punti in settima posizione. Gara sulla carta equilibrata, nonostante la grande prolificità del reparto avanzato dei felsinei con gli attaccanti Rocchi, Rabbi e Adusa che hanno già segnato rispettivamente 8, 6 e 5 reti. Tra gli avversari bisogna tenere in considerazione Rovaglia, attaccante classe ’01 che ha già raggiunto 8 centri in campionato, seguito da Tuzzo a quota 4 e da Enyan a quota 3. I gialloblù arrivano da una sconfitta contro il Milan per 3-1, sono una formazione coriacea e per nulla arrendevole, come dimostrato durante l’arco della stagione dove le sconfitte che ha rimediato sono giunte quasi tutte con uno svantaggio minimo alla fine dei tempi regolamentari.

L’Under 16 di Francesco Satta è attesa dal derby contro il Cesena, sfida che si disputerà al campo Biavati di Bologna Domenica 14 Gennaio alle 10:30. I petroniani giungono alla sfida dopo il ko natalizio rimediato contro il Brescia per 2-1, mentre gli avversari sono quintultimi in campionato e reduci da due sconfitte consecutive. I romagnoli hanno un passivo pesante in fatto di reti subite, nonostante si siano fregiate di uno scalpo importante come quello dell’Atalanta, sconfitta in trasferta per 2-1, vittoria che però non rimedia alla sterilità offensiva, con i primi giocatori bianconeri in classifica marcatori che sono i due attaccanti Carrà e Campagna a quota 4 e 3 reti. La sponda rossoblù invece racconta di un Bologna al settimo posto, distante solo 5 lunghezze dal terzo e con uno degli attaccanti più in forma del momento: Gabriel Mattiolo classe ’02 ed a quota 8 reti, dietro solo a Russo della Lazio a quota 9.

L’Under 15 di Francesco Morara sarà impegnata anch’essa in una sfida molto sentita contro il Cesena, gara che si disputerà domenica 14 Gennaio alle 11 presso il campo Cavina. I giovani rossoblù sono al settimo posto in campionato e reduci da tre risultati utili consecutivi (l’ultimo in ordine cronologico un 3-0 in trasferta al Brescia), riuscendo persino a fermare la capolista Inter sul punteggio di 1-1, mentre i bianconeri sono lanciati al quarto posto in coabitazione con il Cagliari grazie ad un giusto mix di vittorie e sconfitte, senza però mai riuscire ad affondare il colpo con le big di classifica, ovvero Inter, Atalanta e Milan. Sul fronte realizzativo le due compagini giocano ad armi pari, con il centrocampista felsineo Bovo e la punta cesenate Selleri entrambe a quota 6 reti stagionali.

I giovanissimi regionali professionisti saranno impegnati in un’amichevole che si disputerà sabato 13 Gennaio presso il campo “Antistadio” di Forlì contro la formazione forlivese. Nell’ultimo turno di campionato disputatosi prima della sosta natalizia, i rossoblù hanno ottenuto una rotonda vittoria contro i “cugini” romagnoli, vincendo tra le mura amiche per 6-0, consolidando così la loro quinta posizione in classifica generale a discapito degli avversari, attualmente quartultimi. Amichevole che richiederà alta concentrazione in vista del successivo derby contro il Modena, gara che si disputerà il 21 Gennaio. Sulla carta sfida agevole per i petroniani, che vantano tre calciatori nei primi cinque posti della classifica marcatori, in grado di assestare il colpo decisivo contro la non irreprensibile difesa di Forlì: Mazia a quota 9 centri stagionali, insieme ad Anatriello e Brigliadori entrambi con uno score totale di 7 reti.

Ultima modifica il Sabato, 13 Gennaio 2018 08:02
Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, appassionato di calcio, basket, della lettura ed appartenente alla categoria dei "nerd", tifoso principalmente del Bologna FC 1909 ma anche dell'Arsenal.