Loris Benito, difensore mancino dello Young Boys Loris Benito, difensore mancino dello Young Boys Fonte immagine: www.calciomercato.com

Corriere di Bologna: La lista dei cedibili, per far spazio ad eventuali nuovi acquisti

Scritto da  Gen 07, 2019

L’articolo di Alessandro Mossini in uscita su Corriere di Bologna di quest’oggi, si concentra sul calciomercato del BFC. Arrivati i due innesti per puntellare centrocampo ed attacco (Sansone e Soriano) ora il club dovrà far seguire un acquisto ad una cessione per non avere troppi giocatori e non poterli inserire nella lista. Un lavoro di cesello non certo semplice perché alcuni dei giocatori dati “in uscita” hanno stipendi che li rendono quasi incedibili: De Maio 800.000€, Gonzales 800.000€, Paz 450.000€, Falcinelli 900.000€ e Destro 2 milioni…

Trovare un esterno è l’attuale priorità della dirigenza, che ha gli occhi puntati su Rispoli (Palermo), Peluso (Sassuolo) e Basta (Lazio), con il primo favorito sugli altri. Ma l’ultimo nome uscito è quello di Benito (immagine di apertura), mancino svizzero in forza allo Young Boys che può giocare sia sull’out di sinistra che come centrale. Il giocatore ha il contratto in scadenza ma su di lui ci sono numerose squadre europee ed italiane, ma il Bologna potrebbe anticiparle acquistandolo a Gennaio, invece di attendere Giugno. A quel punto Krejci dovrebbe probabilmente essere il prescelto per abbandonare Casteldebole.

Stallo per quanto riguarda il centrale di difesa, con Ogbonna che si allontana così come Ceccherini. Paz dovrebbe tornare in Argentina, mentre pare difficile piazzare De Maio e Gonzalez, per via del loro ingaggio pesante; i due sarebbero considerati esuberi se si passasse ad una difesa a quattro.

Ancora peggiore il problema dell’ingaggio per gli esuberi in attacco. Falcinelli e Destro potrebbero essere ceduti, ma il loro stipendio è tra quelli più alti della rosa. Ad oggi se non andranno via loro, difficilmente si aggiungerà un nuovo attaccante…nel caso il nome più gettonato è quello di Kownacki, su cui però ci sono anche Empoli e Chievo.

Per il centrocampo, l’idea è quella di restare così a meno di uscite. Se dovesse partire Pulgar, arriverebbe un sostituto, altrimenti difficilmente si cambierà qualcosa.

Ultima modifica il Lunedì, 07 Gennaio 2019 08:42
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.