Primavera, Viareggio Cup, Bologna-Ternana 3-2: Rischiano i rossoblù, ma nel finale le ‘Fere’ vengono sconfitte

Scritto da  Mar 13, 2019

Partita al cardiopalma quella che è andata in scena allo stadio ‘Florentia’ di Larderello oggi pomeriggio, con la primavera rossoblù di Emanuele Troise che, contro la Ternana, ha rischiato più volte lo scivolone, inaspettato alla vigilia. Alla fine il Bologna strappa un importante successo che, unito alla vittoria del Bruges sul Viareggio (8 a 2 il punteggio finale) proietta i rossoblù al primo posto in solitaria in classifica, con il passaggio del girone che è oramai una formalità.

Gli umbri riescono a passare in vantaggio ad inizio primo tempo con Cori, bravo a trovare la rete con una bella conclusione da fuori area sulla quale Fantoni, qualche metro fuori dalla sua porta, non può fare nulla. Il Bologna riesce ad aggiustare il match nei primi minuti della ripresa, anche grazie a qualche aggiustamento tattico: Koutsoupias prima riesce a bucare Vitali con un bel pallonetto, poi, qualche minuto più tardi, si incarica della battuta del penalty conquistato da Farinelli, bravo a sgusciare tra le maglie dei difensori rossoverdi prima di essere abbattuto. Al 20’ della ripresa gli umbri riescono a non demordere e a trovare il pareggio grazie a Filipponi che, approfittando di una spizzata, è bravo a colpire la palla di collo pieno all’altezza del dischetto e a battere Fantoni. Nel momento in cui il match sembra indirizzato verso il pareggio ci pensa Visconti a risolvere la partita: la discesa dell’ex Inter, entrato dalla panchina, trova Rabbi che approfitta di una respinta corta per trafiggere il portiere ternano per portare avanti il Bologna per la seconda volta nell’arco dei novanta minuti. L’ultima, grande, occasione capita proprio sui piedi di Visconti che a tu per tu con Vitali spreca il pallone che avrebbe potuto mettere in ghiaccio un match tiratissimo fino alla fine.

Il Bologna tornerà in campo venerdì contro il Viareggio: i padroni di casa, con 3 punti, hanno ancora qualche minima di chance di passare il turno; i rossoblù, dal canto loro, sperano di centrare la terza vittoria consecutiva.

Il tabellino della gara

BOLOGNA: Fantoni, Barnabà, Bussi, Rabbi (36' st. Uhunamure), Stanzani (1' st. Ruffo), Farinelli (42' st. Baldursson), Koutsoupias (25' st. Visconti), Rosso (1' st. Nivokazi), Saputo, Soldani (25' st. Mazza), Kastrati. A disp.: Bizzini, Cassandro, Khailoti, Krastev, Padovan, Dama, Piccardi. All.: Troise.

 

TERNANA: Vitali, Battistoni, Tancredi, De Francesco, Filipponi (39' st. Cappellini), Mazzarani, Cori (39' st. Mercuri), Niosi (13' st. Nesta), Mennini, Coia (39' st. Siragusa), Di Bartolomeo (21' st. Calagna). A disp.: Pernini, Furia, Polacchi, Zagaria, Pesce, Pastore, De Giglio, Marinaro, Siragusa. All.: Mariani.

 

Arbitro: Rinaldi di Bassano del Grappa.

 

Note: ammoniti Saputo (B), Tancredi (T)
 
Reti: 13' pt Cori (T), 11' st Koutsoupias (B), 17' Koutsoupias rig. (B), 21' Filipponi (T), 31' st Rabbi (B)
 

 

Giacomo Guizzardi

Nato e cresciuto in periferia, inizia a collaborare con 1000 Cuori Rossoblu nel novembre del 2015. Al momento gestisce tutto ciò che riguarda la Primavera del Bologna, tra approfondimenti, cronache dei match e calciomercato.
Calciatore fallito, aspirante giornalista.